domenica, 5 Febbraio 2023

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

Banner edizioni
HomeVicentinoVicenzaVicenza e smog, scatta il livello arancione: stop anche ai veicoli privati...

Vicenza e smog, scatta il livello arancione: stop anche ai veicoli privati diesel euro 4 e 5

Banner edizioni

Vicenza e smog, da domani, giovedì 30 dicembre, scatta il livello arancione con limitazioni aggiuntive alla circolazione anche per i veicoli privati diesel euro 4 e 5

L’Arpav ha comunicato che nel territorio comunale di Vicenza è stato raggiunto il livello di allerta arancione per il PM10, secondo quanto stabilito nell’accordo di programma per l’adozione coordinata e congiunta di misure per il miglioramento della qualità dell’aria nel bacino padano.
Nella valutazione si sono considerati il superamento registrato ieri nella stazione del Quartiere Italia del valore di PM10, che ha raggiunto i 51 microgrammi al metro cubo d’aria  superando la soglia dei 50 microgrammi, e i dati previsti dal modello Spiair per la previsione dei principali inquinanti atmosferici per il giorno in corso e i due successivi.
Per la prima volta scattano le limitazioni alla circolazione del livello arancione nel periodo natalizio – spiega l’assessore all’ambiente Simona Siotto – Abbiamo valutato una possibile deroga all’applicazione dell’ordinanza, ma dopo attente considerazioni abbiamo ritenuto di dare priorità assoluta alla tutela della salute pubblica. Siamo consapevoli che il blocco delle auto più inquinanti incide limitatamente sulla qualità dell’aria. Considerata però l’emergenza pandemica e l’influenza che la concentrazione di PM10 può avere sulle vie respiratorie, abbiamo deciso di applicare l’ordinanza e di dare la priorità alla salvaguardia della salute pubblica”.
Da domani quindi e almeno fino al nuovo bollettino Arpav, previsto per venerdì 31 dicembre, in centro storico e nei quartieri della prima cintura urbana di Vicenza, non potranno circolare tutti i giorni, festivi inclusi, dalle 8.30 alle 18.30, i veicoli privati (M1, M2, M3) benzina euro 0, 1, 2 e diesel euro 0, 1, 2, 3, 4, 5; i veicoli commerciali (N1, N2, N3) benzina euro 0, 1, 2 e diesel euro 0, 1, 2, 3, 4; i ciclomotori e motoveicoli (da L1 a L7e) non catalizzati, immatricolati prima dell’1/1/2000 e non conformi alla direttiva 97/24/CE e i ciclomotori e motoveicoli euro 0, 1.
Oltre al centro storico sono compresi nel blocco i quartieri di Laghetto, San Pio X, San Bortolo, Quartiere Italia, San Francesco, Sant’Andrea, San Lazzaro, Santa Bertilla, Villaggio del Sole, Santi Felice e Fortunato e parte dei quartieri della Stanga (lato San Pio X) e di Saviabona.
Banner edizioni
Banner edizioni
Banner edizioni

Le ultime notizie della provincia di Vicenza

Banner edizioni
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy