mercoledì, 18 Maggio 2022

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

More
    Banner edizioni
    HomeVicentinoVicenzaVicenza, la Guardia di Finanza arresta 3 giovani per spaccio e sequestra...

    Vicenza, la Guardia di Finanza arresta 3 giovani per spaccio e sequestra 3.3 chili di hashish e marijuana

    Banner edizioni

    Vicenza, al centro delle operazioni della Guardia di Finanza un appartamento in via Legione Gallieno

    I finanzieri del comando provinciale di Vicenza, comandato dal colonnello Cosmo Virgilio, hanno arrestato tre persone con l’accusa di spaccio di stupefacenti. Hanno sequestrato 3.3 chili di droga e denaro contante.

    L’indagine – spiega una nota dei militari – ha preso le mosse dalle informazioni acquisite dal Nos della polizia Locale di Vicenza. I finanzieri hanno analizzato i dati delle videocamere presenti in una zona centrale del capoluogo berico, il cui esito ha permesso di trarre in arresto tre cittadini italiani (di età compresa fra i 20 e i 22 anni) residenti a Vicenza, gravati da precedenti specifici per reati di detenzione e/o spaccio di sostanze stupefacenti.

    In particolare, i militari del nucleo di polizia economico-finanziaria, in sinergia con gli agenti della polizia locale di Vicenza, hanno valorizzato taluni elementi info-investigativi relativi ad una possibile attività di spaccio, così individuando un appartamento ubicato a Vicenza, nei pressi di via Legione Gallieno risultato nella disponibilità dei tre soggetti citati.

    Importante nell’operazione la collaborazione tra Guardia di Finanza e la polizia locale di Vicenza

    Lo stabile era interessato da un continuo via vai di giovani: si è subito pensato allo spaccio. Finanzieri e polizia hanno così controllato un possibile cliente da poco allontanatosi dall’appartamento, che è risultato in possesso di 1,6 grammi di marijuana.

    Sono scattate subito le perquisizioni – aggiunge la nota della Finanza – nei luoghi in precedenza individuati come possibili aree di spaccio, tra cui quella nei pressi della citata via Legione Gallieno, anche con l’ausilio delle unità cinofile della Guardia di Finanza e della Polizia Locale che permettevano di rinvenire e porre sotto sequestro un totale 2,8 chili circa di marijuana, 500 grammi circa di hashish, 3 telefoni cellulari, e 6.505 euro in contanti assieme a un bilancino di precisione.

    Nel corso dell’attività di polizia giudiziaria uno degli spacciatori ha cercato di liberarsi della sostanza stupefacente detenuta in appartamento gettando dalla finestra un borsone che è stato prontamente recuperato dai finanzieri rimasti a bordo strada.

    A seguito dell’evidenza di tali elementi raccolti e dei quantitativi di sostanza stupefacente rinvenuti, i tre giovani sono stati arrestati in flagranza di reato di spaccio di sostanze stupefacenti: due di loro sono stati posti agli arresti domiciliari e uno portato in carcere a San Pio X, così come disposto dal pm.

    Al riguardo, si rappresenta che la misura cautelare è stata adottata d’iniziativa da parte dei finanzieri e degli agenti della polizia locale. Il gip del tribunale di Vicenza, al termine della prescritta udienza, ha convalidato l’arresto dei tre giovani confermando le misure cautelari disposte.

    Banner edizioni
    Banner edizioni
    Banner edizioni

    Le più lette

    Banner edizioni