domenica, 27 Novembre 2022

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

Banner edizioni
HomePadovanoCamposampierese EstCamposampiero: Gravi violazioni sulle norme igieniche in alcuni locali del territorio

Camposampiero: Gravi violazioni sulle norme igieniche in alcuni locali del territorio

Banner edizioni

Camposampiero: Gli agenti del comandante Paolocci hanno eseguito diverse verifiche in alcuni ristoranti tra Camposampiero e Campodarsego

Formaggi scaduti, frutta dimenticata nel frigo e ricoperta di muffa, insufficiente condizioni igieniche nel magazzino. Sicurezza urbana non significa solo pattugliare le strade. Lo dimostra quanto scoperto dalla Polizia Locale della Federazione durante la sua attività di controllo dei bar ed esercizi commerciali.
“Il bilancio di questa attività – spiega il comandante Antonio Paolocciè positivo. Abbiamo riscontrato un generale rispetto delle normative vigenti. Teniamo alta la guardia sul Covid perché la situazione in Regione sta peggiorando. I nostri controlli non si fermano solo a questo aspetto, ma vogliono tutelare anche i consumatori”.
In un locale pubblico di Borgoricco, ad esempio, sono state riscontrate gravi violazioni delle norme sulla somministrazione di cibi e bevande e del regolamento di igiene, tutte quante punite con pesanti sanzioni. La più grave: avere in cucina diversi cibi scaduti come piadine, formaggi, baccalà, ecc. Ma soprattutto all’interno del frigo è stata trovata della frutta in avanzato stato di decomposizione e ricoperta da muffe, con nessuna protezione per gli altri alimenti conservati nello stesso scomparto. Il personale ha tentato di giustificarsi dicendo che quegli alimenti erano per uso privato e non destinati ai clienti. La norma dice che in questo caso però gli alimenti devono essere ben separati da quelli per gli avventori. L’attività del bar è stata così segnalata al Servizio di Igiene Alimenti e Nutrizione dell’ULSS 6, autorità competente per irrogare le dovute sanzioni. Il locale pubblico rischia diverse migliaia di euro di multa.
Gli agenti del Comandante Paolocci hanno anche eseguito diverse verifiche, che continuano anche in queste settimane, in alcuni ristoranti e trattorie tra Camposampiero e Campodarsego dove erano giunte alcune segnalazioni per il mancato rispetto dell’obbligo di controllare il Green Pass ai clienti in sala. Le pattuglie hanno invece accertato che all’ingresso veniva regolarmente effettuato il controllo del possesso della certificazione verde ai clienti. Anche i controlli a campione effettuati ai commensali sono risultati tutti regolari. Gli esercenti, come anche i clienti, non hanno mostrato alcun problema a esibire il Green Pass agli agenti, anzi alcuni di loro hanno espresso soddisfazione per l’attività di controllo della Polizia Locale. Il Nucleo di Polizia Amministrativa ha effettuato nelle scorse settimane diverse verifiche sul possesso del Green Pass anche ai commercianti nei mercati su area pubblica. 

Banner edizioni
Banner edizioni
Banner edizioni

Le ultime della provincia di Padova

Banner edizioni
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy