mercoledì, 18 Maggio 2022

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

More
    Banner edizioni
    HomePadovanoBassa PadovanaMonselice: consegna di cibo alle famiglie in difficoltà

    Monselice: consegna di cibo alle famiglie in difficoltà

    Banner edizioni

    Caro bollette e quarantene: gli agricoltori solidali consegnano cibo alle famiglie in difficoltà. 100 pacchi alimentari in tutta la provincia: oggi a Monselice e Boara Pisani

    Prosegue su tutto il territorio della provincia di Padova l’operazione solidarietà di Coldiretti con la distribuzione di oltre 100 pacchi alimentari alle famiglie in difficoltà. Gli operatori di Coldiretti Campagna Amica Padova, insieme ai giovani e alle donne imprenditrici, sono attivi nella consegna di prodotti come pasta, latte, farina, formaggi, prosciutto, olio, conserve di pomodoro, zucchero e legumi destinati alle persone che vivono un particolare momento di disagio economico dovuto alle conseguenze della pandemia.

    Oggi i giovani di Coldiretti Padova hanno consegnato 8 pacchi alimentari, ciascuno contenente generi alimentari per oltre 30 chilogrammi, alla Caritas di Monselice,alla presenza del parroco del Duomo don Paolo Marzellan e del sindaco di Monselice Giorgia Bedin.

    Nel pomeriggio altri pacchi sono stati portati a Boara Pisani mentre nei giorni scorsi erano stati raggiunti diversi comuni dell’Alta Padovana: Cittadella, San Pietro in Gu, Limena, Villafranca Padovana, Gazzo Padovano e Piazzola sul Brenta, solo per citare i più recenti.

    “In totale stiamo consegnando in tutta la Provincia più di 3000 chili di cibo da destinare alle famiglie bisognose del nostro territorio, – spiega Matteo Rango di Coldiretti Giovani Impresa Padova – in questo periodo in cui le difficoltà non mancano, tra gli impressionanti rincari che pesano proprio sui bilanci familiari e l’impennata dei contagi che crea ulteriore disagio. Ringraziamo le istituzioni come la Caritas diocesana di Padova e le numerose amministrazioni comunali che ancora una volta collaborano affinché i pacchi alimentari arrivino a chi ne ha bisogno. L’iniziativa si inserisce nell’importante azione di solidarietà promossa su tutto il territorio nazionale da Coldiretti, Filiera Italia e Campagna Amica con la partecipazione delle più rilevanti realtà economiche e sociali del Paese, per dare un segnale di speranza alle fasce più deboli della società, soprattutto in questo momento di nuovi timori per il futuro con la pandemia Covid che è tornata a far paura per la variante Omicron. Questa operazione di solidarietà vuole anche mettere in evidenza le grandi eccellenze alimentari che hanno contribuito a fare grande il Made in Italy in Italia e all’estero e che rappresentano un risorsa determinante da cui ripartire”.

    “Gli agricoltori sono da sempre in prima linea per sostenere le persone in difficoltà – conclude Rango – Il ritorno dell’iniziativa solidale di Coldiretti, Campagna Amica e Filiera Italia rafforza il legame, già significativo, con le famiglie, le istituzioni e i cittadini, rilanciando al contempo il ruolo chiave dell’agroalimentare nella ripresa economica e sociale dei nostri territori. Coldiretti non è solo un’associazione di categoria ma anche una realtà molto attenta al sociale e al benessere della persona”.

     

    Banner edizioni
    Banner edizioni
    Banner edizioni

    Le più lette

    Banner edizioni