venerdì, 27 Maggio 2022

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

More
    Banner edizioni
    HomePoliticaPd Veneto, Martella proclamato segretario

    Pd Veneto, Martella proclamato segretario

    Banner edizioni

    Andrea Martella è il nuovo segretario del Partito democratico del Veneto.

    La proclamazione oggi nel corso dell’assemblea, in modalità on line. L’appuntamento si è aperto con un minuto di silenzio per ricordare la figura di David Sassoli, Presidente del Parlamento Europeo scomparso nei giorni scorsi, ed ha visto la partecipazione del segretario nazionale dem, Enrico Letta.

    “Sono onorato della fiducia che i militanti, i circoli, e tutto il partito hanno riposto in me. Sento la grande responsabilità di costruire insieme un futuro diverso, per il Pd, ma soprattutto per i veneti. Ringrazio chi mi ha preceduto, in particolare Alessandro Bisato” ha esordito.

    Nel suo intervento Martella ha delineato “una serie di compiti ed obiettivi irrinunciabili” per il Partito Democratico in Veneto: “allargare il nostro perimetro d’azione, entrare in un rapporto profondo con la società veneta e i suoi cittadini, garantire una vera partecipazione a iscritti, amministratori, elettori, simpatizzanti e a tutte le forze sociali che hanno a cuore il futuro della nostra regione”.

    Tra le priorità da affrontare, il lavoro, “parola centrale nel nostro vocabolario e nel nostro agire politico. In Veneto c’è molto da fare sulla sicurezza, la prevenzione, la formazione, i controlli. Si tratterà di affrontare le molte crisi aziendali. Dobbiamo lavorare per il mantenimento dei siti produttivi e la salvaguardia dell’occupazione. Ma il PD intende anche essere il partito che lavora per rafforzare la nostra impresa manifatturiera per rendere il Veneto più competitivo nei mercati internazionali. Martella ha in programma una serie di incontri con le organizzazione di rappresentanza del mondo del lavoro, dell’economia e della produzione”.

    “Il nostro orizzonte principale – ha proseguito – è il progetto Veneto 2025. Vogliamo mettere in campo un percorso di ascolto e di analisi profonda, accogliendo le più ampie energie e risorse. Chiederò ad una serie di esperti, donne e uomini, del mondo lavoro, dell’economia e del sociale, intellettuali, di darci una mano e di affiancarci in questo lavoro che porti alla definizione del nostro manifesto. Abbiamo l’ambizione di un PD non solo in grado di definire un programma ma come soggetto in grado di federare, con l’autorevolezza delle proposte, i democratici, i riformisti, i tanti movimenti civici, quelle forze moderate e liberali che si possono ritrovare in una proposta aperta e costruttiva. Il nostro obiettivo sono le prossime elezioni regionali: vogliamo essere pronti, nel 2025 o anche prima se necessario”.

    Eletta Chiara Luisetto a presidente dell’Assemblea. Sempre su indicazione del neo segretario, sarà Monica Lotto ad assumere l’incarico di vice segretaria regionale.

     

     

    Banner edizioni
    Banner edizioni
    Banner edizioni

    Le più lette

    Banner edizioni