lunedì, 6 Febbraio 2023

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

Banner edizioni
HomeTrevigianoTreviso OvestA Preganziol un nuovo piano di illuminazione contro l'inquinamento luminoso

A Preganziol un nuovo piano di illuminazione contro l’inquinamento luminoso

Banner edizioni

Preganziol: un nuovo piano illuminazione contro l’inquinamento luminoso e a favore del risparmio energetico

Illuminazione pubblica

“Riteniamo davvero – spiegano il sindaco e l’assessore ai Lavori pubblici, Riccardo Bovo che questa sia una delle operazione fondamentali da avviare e portare a termine nel nostro mandato, perché in tal modo riusciremo a rendere più sicuro, più decoroso, più efficiente e più rispettoso dell’ambiente il nostro Comune”.

Si tratta di una illuminazione di ultima generazione capace di garantire il contenimento dell’inquinamento luminoso, la riduzione dei consumi energetici e dare anche una maggiore sicurezza lungo le strade del territorio.

Il piano è stato approvato all’unanimità dal consiglio comunale di Preganziol ed è stato sviluppato grazie al servizio integrato offerto da Contarina spa. Il Comune ha ora a disposizione uno strumento di programmazione che guiderà l’esecuzione delle attività di riqualificazione energetica e messa a norma degli impianti di illuminazione pubblica all’interno del territorio comunale. Tra gli obiettivi c’è quello di aumentare l’efficienza degli impianti riducendone allo stesso tempo i consumi energetici e le emissioni di Co2 nell’atmosfera.

A questo si aggiunge anche il contenimento dell’inquinamento luminoso.

Obiettivi che nel piano vengono perseguiti e garantiti dalle tecnologie di ultima generazione come apparecchi di illuminazione Led con maggiore efficienza luminosa e migliore resa cromatica con ricadute positive per la sicurezza stradale in quanto ampliano il raggio d’azione della luce e di conseguenza anche la visibilità degli automobilisti o dei pedoni. Ad essere riconvertiti saranno circa 3.150 punti luce presenti nel territorio che passeranno dall’alogeno al led come già successo per circa 600 lampade già cambiate in precedenza. All’operazione di sostituzione delle luci, si aggiunge anche l’adeguamento e il potenziamento degli impianti esistenti attraverso l’implementazione di quadri elettrici e cavidotti, la manutenzione ordinaria fatta anche in maniera più agile grazie a sistemi di telecontrollo e informatizzazione dei dati gestibili tutti a distanza, da remoto. Questo controllo costante e a distanza permette di avere un monitoraggio in tempo reale sul funzionamento, i consumi e anche su eventuali guasti.

Lucia Russo

Banner edizioni
Banner edizioni
Banner edizioni

Le ultime notizie della provincia di Treviso

Banner edizioni
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy