domenica, 5 Febbraio 2023

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

Banner edizioni
HomePadovanoPadovaPadova, il sindaco Giordani ricorda il primo caso di Coronavirus

Padova, il sindaco Giordani ricorda il primo caso di Coronavirus

Banner edizioni

Padova, il sindaco Giordani “Sono stati due anni molto duri che abbiamo attraversato assieme, tutti assieme, giorno dopo giorno”

Con un post su Facebook il sindaco Sergio Giordani si ricorda di quando, due anni fa, era stato segnalato il primo caso di Coronavirus nel padovano.
Esattamente due anni fa, circa a quest’ora, le autorità sanitarie mi informavano che era stato segnalato un caso di Coronavirus nel padovano.
Tutto stava per cambiare, seguirono ore molto concitate e purtroppo quella notte ci fu anche la prima vittima del virus, Adriano Trevisan. Da quella sera in poi sappiamo cosa è successo, sono stati due anni molto duri che abbiamo attraversato assieme, tutti assieme, giorno dopo giorno.
Oggi mi piace guardare ai prossimi mesi con speranza, ci sono i segnali di una ripresa e soprattutto si vede la possibilità concreta di controllare la pandemia riconquistando tutte le nostre libertà. Dei mesi che ci siamo lasciati alle spalle deve restare il dolore e il cordoglio per i morti, il rispetto e la vicinanza a chi ha sofferto, la fiducia e la gratitudine verso i medici, gli operatori sanitari, i volontari e tutti quelli che hanno combattuto in prima linea.
Sicuramente resterà anche il grande orgoglio di una città, Padova, che ha resistito insieme, che si è data una mano, che oggi può guardare avanti perché è rimasta coesa nel momento più buio.
A tutte e tutti voi ancora grazie per tutto quello che avete fatto.”
Banner edizioni
Banner edizioni
Banner edizioni

Le ultime notizie della provincia di Padova

Banner edizioni
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy