venerdì, 1 Luglio 2022

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

More
    Banner edizioni
    HomePadovanoPadova NordPonte San Nicolò, sociale: dal Comune un aiuto alle realtà del territorio

    Ponte San Nicolò, sociale: dal Comune un aiuto alle realtà del territorio

    Banner edizioni

    Ponte San Nicolò: 35 mila euro alle associazioni, ulteriori 10 mila euro dedicati specificatamente alle associazioni che si occupano di disabilità.

    Ponte San Nicolò

    Oltre 35 mila euro per le associazioni del territorio. E’ quanto è stato stanziato a fine 2021 dalla giunta comunale del sindaco Martino Schiavon per sostenere il bando pubblico finalizzato ad aiutare finanziariamente tutte le realtà associative per le attività complessivamente svolte durante l’anno appena trascorso.

    Al bando in questione hanno aderito una ventina tra le realtà più attive del contesto sannicolese, presentando un rendiconto delle attività svolte in collaborazione o con il patrocinio proprio del Comune. Sono state prese in considerazione, per prima cosa, quelle che si sono impegnate nella realizzazione di iniziative volte ad assicurare supporto alle categorie più fragili delle persone (anziani, disabili, minori, persone a rischio di esclusione sociale o da basso reddito), per favorirne il benessere e il soddisfacimento delle esigenze fondamentali di vita e promuovere il mantenimento di idonea vita di relazione, sia mediante attività di supporto a domicilio che tramite attività ricreative e di socializzazione.

    Tra quelle che hanno ricevuto dei contributi, ci sono poi quelle che hanno prestato la propria collaborazione per la realizzazione di attività in concorso con l’amministrazione comunale. Infine sono stati riconosciuti anche quest’anno i maggiori costi sostenuti per adeguare le attività associative alle normative di contenimento della pandemia.

    “Un’attenzione particolare è stata dedicata a tutte le attività che hanno favorito una socialità attenta e sana – dice il sindaco Martino Schiavon- in questo momento così difficile per la collettività. A breve stanzieremo ulteriori 10 mila euro che saranno dedicati specificatamente alle associazioni che si occupano di disabilità. Abbiamo a cuore l’attività associativa che rappresenta un vero e proprio patrimonio. Questi contributi rientrano nel disegno di porre la persona al centro del nostro progetto amministrativo. Tutte le realtà rappresentano un’importante risorsa per il nostro territorio. Nel 2021, in particolare, si sono prodigate per favorire occasioni di incontro e per realizzare iniziative, sempre attenti alla sicurezza e ai protocolli vigenti, per creare comunità. Hanno inoltre realizzato progettualità importanti, inclusive e di spessore, che vanno per questo assolutamente sostenute con convinzione”.

    Alessandro Cesarato

    Banner edizioni
    Banner edizioni
    Banner edizioni

    Le più lette

    Banner edizioni