domenica, 25 Settembre 2022

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

More
    Banner edizioni
    HomeVenezianoRiviera del BrentaCalzaturiero e industria 4.0: la competitività passa dall'innovazione dei processi produttivi

    Calzaturiero e industria 4.0: la competitività passa dall’innovazione dei processi produttivi

    Banner edizioni

    Quattro aziende venete protagoniste del progetto realizzato dal Politecnico Calzaturiero della Riviera del Brenta e finanziato dalla Regione con il Fondo Sociale Europeo

    Ottimizzare i processi produttivi delle imprese calzaturiere attraverso i più innovativi software gestionali. È l’obiettivo raggiunto dalle aziende che hanno aderito al progetto “Industria Calzaturiera 4.0: uomini e macchine nella Fabbrica Intelligente”, realizzato dal Politecnico Calzaturiero della Riviera del Brenta e finanziato dalla Regione del Veneto con il Fondo Sociale Europeo.

    Attraverso l’implementazione di tecnologie 4.0 su macchine e impianti di produzione, il progetto ha consentito di migliorare la gestione delle scorte, di prevedere i consumi, di monitorare lo status degli ordini, di stimare i costi sia diretti che indiretti.
    Gli strumenti che hanno favorito il raggiungimento di tali obiettivi sono i software ERP (Enterprise Resource Planning): programmi che le imprese utilizzano per coordinare le attività quotidiane di business. Soluzioni di grande supporto anche per il settore moda, in quanto permettono di rispondere alle nuove sfide del mercato facilitando l’organizzazione aziendale.

    “Il Centro Studi di Confindustria ha analizzato le opportunità che presentano i prodotti del ‘bello e ben fatto’. I margini di aumento dell’export sono notevoli, specialmente nei nuovi mercati emergenti – dichiara il Vicepresidente del Politecnico Calzaturiero Paolo Bastianello -. Vanno, tuttavia, considerate alcune esigenze strategiche: la standardizzazione dei livelli di servizio, il contenimento dei costi – sebbene si tratti di prodotti di fascia alta – e la velocizzazione dei tempi di consegna. Per tali ragioni, la competitività delle aziende passa per l’ottimizzazione dei processi, anche attraverso l’impiego di innovativi software gestionali. Il Politecnico Calzaturiero si conferma pertanto un hub di innovazione per il comparto, nel Veneto e in tutta Italia, come ha dimostrato anche la visita odierna di una delegazione della Rete TAM, che comprende gli Istituti dei settori tessile, abbigliamento e moda”.

    I risultati dell’iniziativa saranno presentati nel dettaglio martedì 22 marzo, nel corso del webinar “Pillole di digitalizzazione 4.0 nel settore moda” che si terrà alle ore 15.00. In apertura Renzo Polloni e Alberto Rossetto, Responsabili progetto implementazione aziendale, illustreranno le soluzioni software introdotte. Seguiranno le testimonianze degli imprenditori coinvolti nell’iniziativa: Alberto Baiardo Direttore Produttivo Calzaturificio CDivertiamo Srl (Dolo, VE), Enrico Baldan Responsabile Prodotto Calzaturificio Caravelle Srl (Noventa Padovana, PD), Elisabetta Tasca Amministratore Delegato Calzaturificio Gianfort Srl (Rossano Veneto, VI) e Alessandro Poletto Product manager Calzaturificio VP Shoes Srl (Galta, VE). Coordinerà i lavori il Direttore Tecnico del Politecnico Calzaturiero Mauro Tescaro.

    Banner edizioni
    Banner edizioni
    Banner edizioni

    Le più lette

    Banner edizioni