giovedì, 29 Settembre 2022

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

More
    Banner edizioni
    HomeVenezianoCavarzereCavarzere, Munari: "Dal 3 aprile i giardini di via De Gasperi aperti...

    Cavarzere, Munari: “Dal 3 aprile i giardini di via De Gasperi aperti sette su sette”

    Banner edizioni

    Cavarzere, botta e risposta tra il Sindaco Munari e la Sinistra Italiana sulla questione apertura dei giardini pubblici di via De Gasperi

    Pierfrancesco Munari

    Scontro aperto sulla questione dell’apertura anticipata dei giardini a Cavarzere, che nella giornata di domenica sono rimasti chiusi, con Sinistra Italiana Cavarzere che attacca il sindaco Munari dicendo:

    “Sabato 26 marzo i giardini pubblici di via De Gasperi sono stati finalmente riaperti al pubblico. La sostituzione dei cancelli d’accesso e la realizzazione di un nuovo tratto di vialetto ne avevano comportato la temporanea chiusura all’utenza sin dallo scorso novembre. Sabato, al momento dell’apertura, il parco è stato in breve frequentato da bambini, genitori e nonni che però il giorno dopo, domenica 27, si sono trovati davanti all’amara sorpresa della chiusura festiva. Una delusione che ha ferito principalmente i più piccoli”.

    Considerato che i genitori portano i figli al parco soprattutto la domenica, la richiesta di Sinistra Italiana è di tenere aperti i giardini da domenica 3 aprile, provvedendo alla pulizia delle panchine e dei giochi interni al parco.

    Il Sindaco Munari risponde alle proteste con un post sui social:

    “Gli amici di Sinistra Italiana Cavarzere Cona si lamentano dell’apertura anticipata dei giardini che ho voluto fortemente dalla scorsa settimana anzichè aspettare come ogni anno il 1 aprile. La lamentela di oggi è perchè domenica i giardini erano chiusi”.

    “Peccato che non sappiano che il servizio di apertura è garantito dal primo di aprile (data di apertura ufficiale) grazie a soggetti rientranti in progetti comunali e che l’apertura di questi giorni, domenica esclusa, è stata fatta volontariamente, su esplicita richiesta del sottoscritto, da dipendenti comunali che giustamente la domenica si riposano come tutti i comuni mortali”.

    Aggiungendo infine che “Da questa settimana rimarranno aperti sempre, sette giorni su sette”.

    Banner edizioni
    Banner edizioni
    Banner edizioni

    Le più lette

    Banner edizioni