martedì, 16 Agosto 2022

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

More
    Banner edizioni
    HomeRodiginoDeltaElezioni a Porto Viro, Giacon si schiera con Mantovan

    Elezioni a Porto Viro, Giacon si schiera con Mantovan

    Banner edizioni

    L’ex sindaco di Porto Viro Thomas Giacon scenderà in campo nelle prossime elezioni al fianco della candidata Valeria Mantovan, e contro l’attuale primo cittadino Maura Veronese.

    Lo fa sapere l’interessato in una nota con alcune considerazioni politiche e amministrative sugli ultimi avvenimenti politici cittadini in cui svela inoltre di aver siglato un accordo politico in questi giorni per la futura carica di vicesindaco. “Porto Viro ha bisogno di essere rilanciata e diventare nuovamente protagonista del basso Polesine come lo è sempre stata – scrive Giacon – Oggi più che mai i soldi pubblici, quei pochi che ci sono a disposizione devono essere investiti in infrastrutture che non  siano solo ‘specchietti per le allodole’ bensì interventi mirati al fine di creare le condizioni più ottimali per garantire crescita alle nostre aziende e attirare nuovi investitori. Alcune questioni politiche e amministrative devono essere concretizzate con i fatti partendo dalla situazione ingarbugliata della piscina comunale, dalle opere incompiute come il gattile, o l’ultimazione del nuovo campo di calcio, solo per citarne alcune. È necessario intervenire per sviluppare anche la zona agroindustriale nei pressi dell’ex zuccherificio e avviare una programmazione specifica lungo l’asta navigabile del Po di Levante valorizzando nel contempo il nostro patrimonio ambientale e turistico come per la zona balneare di Porto Levante e laguna limitrofe e pensare ad uno sviluppo dell’area artigianale a nord. Per alcuni di questi temi basta aprire i cassetti negli uffici comunali e la soluzione anche con un po’ di buon senso c’è già, per altri invece serve impegno e competenze”. Giacon, sindaco ‘inconcluso’ dal 2014 al 2016 a capo della lista civica ‘Porto Viro sei tu’ rompe così un silenzio amministrativo che durava ormai da qualche anno, tanto da portarlo a dimettersi dalla carica di consigliere di minoranza dell’attuale assise a favore dell’esponente della sua stessa squadra Luca Fontana. “E’ necessario – scrive ancora l’esponente ex PD – mettere in campo persone valide, competenti ma soprattutto che abbiano a cuore il benessere e la lungimiranza del nostro paese; per questo ho condiviso un percorso politico nuovo e alternativo nel quale il mio progetto ‘Lista civica Porto Viro sei TU’ si riconosce sia negli obbiettivi che nell’idea di sviluppo e di crescita della nostra città. Ritengo con fermezza che oggi il candidato sindaco ideale, il più sobrio, il più trasparente sia senza alcun dubbio Valeria Mantovan, la quale potrà contare appieno su di me e le persone a me vicine: metto a disposizione la mia esperienza e la mia determinazione, sarò quindi lieto di stare al suo fianco, perché oltre ad essere competente è anche una donna determinata e di buon senso, caratteristiche fondamentali per amministrare oggi”. A staccare la spina all’esperienza amministrativa di Giacon sei anni fa furono una serie di concause, non ultima quella dei dissapori con un frantumato Partito Democratico, nel quale militava – e milita – anche l’attuale assessore Marialaura Tessarin, che – confermando il suo appoggio a Maura Veronese – se lo troverà così di fronte anche questa volta su una sponda opposta. “Sulla questione delle dimissioni degli assessori – ha poi concluso l’ex sindaco, forse proprio con una stoccata a Tessarin – ritengo che chi oggi li critica, prima di parlare a vanvera, dovrebbe fare un esame di coscienza e una riflessione profonda: probabilmente non ha ben chiara la differenza tra rimettere le deleghe di assessore e dimettersi dal consiglio comunale, ma presto questo non sarà più un loro problema”. Proprio di dimissioni dalla carica di consigliere Giacon ne sa infatti qualcosa: furono infatti le firme di nove di essi a sfiduciarlo nel settembre del 2016.

    Fabio Pregnolato

    Banner edizioni
    Banner edizioni
    Banner edizioni

    Le più lette

    Banner edizioni