venerdì, 1 Marzo 2024
 
HomeVicentinoVicenzaFiera, i nuovi patti tra soci vicentini e Ieg garantiscono la fiera...

Fiera, i nuovi patti tra soci vicentini e Ieg garantiscono la fiera dell’oro a Vicenza

Tempo di lettura: < 1 minuti circa

Fiera, all’orizzonte c’è un investimento di 50 milioni per Vicenza

Il consiglio comunale di Vicenza ha approvato il testo del nuovo patto parasociale tra Vicenza Holding e Rimini Congressi.
Con questo patto diamo continuità al rapporto fiduciario tra i soci 
sottolinea il sindaco Francesco Ruccotutelando al meglio la nostra partecipazione all’interno di Ieg. In questo modo possiamo avere una prospettiva più rosea e positiva per la fiera di Vicenza, che è il primo obiettivo che abbiamo perseguito come amministrazione comunale da quando ci siamo insediati nel 2018. Successivamente lavoreremo anche nell’ottica dell’aggregazione con altre realtà italiane per diventare la prima fiera in Italia”.
Il nuovo patto prevede una serie di condizioni migliorative per Vicenza Holding – spiega l’assessore al bilancio Marco Zoccache hanno visto un importante contributo da parte del consigliere Andrea Pellizzari, che ringrazio, quale componente del cda di Ieg. Abbiamo voluto garantire il mantenimento non solo delle manifestazioni fieristiche a Vicenza, ma anche degli immobili a destinazione fieristica, garantendo la nostra presenza all’interno della società e avviando lo sviluppo dell’intero quartiere in zona fiera. Lo stesso presidente
di Ieg, Lorenzo Cagnoni, qualche giorno ha dichiarato di vedere quale punto focale dello sviluppo della manifestazioni fieristiche, interessata da un investimento di 50 milioni di euro, Vicenzaoro, quale evento principale da cui si diramano altre fiere minori sull’oro”.
 
 
 

Le più lette