venerdì, 1 Luglio 2022

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

More
    Banner edizioni
    HomeVenezianoVeneziaFondi Pnrr, Zottis e Montanariello (Pd): "Non c'è solo Venezia"

    Fondi Pnrr, Zottis e Montanariello (Pd): “Non c’è solo Venezia”

    Banner edizioni

    Zottis e Montanariello (Pd) sui fondi Pnrr: “Comuni a rischio esclusione, la Città metropolitana faccia sentire la propria voce per evitare una nuova beffa. Non c’è soltanto Venezia”

    “Non possiamo permettere che Comuni in grave difficoltà restino esclusi dai fondi Pnrr assegnati alla Città metropolitana. Brugnaro si faccia carico di questo allarme presso il Governo: con una mobilitazione trasversale abbiamo ottenuto una migliore ripartizione dei fondi ai Comuni per la rigenerazione urbana, adesso va assolutamente evitata una nuova beffa”.

    Ad affermarlo Francesca Zottis e Jonatan Montanariello, consiglieri regionali del Partito Democratico: in ballo ci sono 89 milioni di fondi comunitari.

    “Il problema – spiegano i consiglieri – è molto simile, solo che questa volta riguarda le risorse a disposizione delle Città metropolitane. Nel Decreto legge c’è un articolo che lega la ripartizione dei fondi all’Indice di vulnerabilità sociale e materiale e che rischia di escludere circa metà dei Comuni veneziani, sono delle storture che vanno assolutamente eliminate. È indispensabile un ulteriore correttivo da Roma e la Città metropolitana, insieme ai sindaci, deve avere un ruolo attivo nel chiedere le modifiche: nella gestione e redistribuzione dei fondi occorre tener conto della ricchezza e soprattutto della complessità del territorio. Il sindaco Brugnaro si ricordi che non c’è soltanto Venezia”, concludono Zottis e Montanariello.

    Banner edizioni
    Banner edizioni
    Banner edizioni

    Le più lette

    Banner edizioni