venerdì, 1 Marzo 2024
 
HomeRodiginoMelara (Rovigo), cerimonia in municipio per 8 nuovi nati e 2 neo...

Melara (Rovigo), cerimonia in municipio per 8 nuovi nati e 2 neo cittadini italiani

Tempo di lettura: 2 minuti circa

Anna Marchesini, sindaco di Melara (Rovigo) ha accolto idealmente otto nuovi nati: tre maschi e cinque femmine

Il municipio si veste a festa per i neo melaresi. Sabato 19 marzo scorso, il sindaco Anna Marchesini ha accolto idealmente otto nuovi nati: tre maschi, Francesco Poggi, Edoardo Castaldelli e Liam Devincenzi e cinque femmine, Crystal Giambrone, Cecilia Ferri, Francesca Bertellini, Serena Osayawemwen e Vera Lagravanese, tutti venuti alla luce nel corso del 2021. Alle loro famiglie, il primo cittadino ha fatto dono di un albero da frutto, accompagnando il piccolo gesto simbolico con un messaggio profondo: “Questi ragazzi sono la speranza del nostro futuro e il regalo che l’amministrazione fa alle famiglie vuole ricordare che come gli alberelli dovranno crescere con il nostro e vostro aiuto per arrivare a maturare e a dare frutti”.

Il sindaco Marchesini ha consegnato il decreto di cittadinanza a due nuovi italiani

Contestualmente, la Marchesini ha anche consegnato il decreto di cittadinanza a Armela Xeca, di origini albanesi, e Brahim Mezkour, nato invece in Marocco, che dopo quasi vent’anni di permanenza in riva al Po ora diventano ufficialmente italiani a tutti gli effetti. “Fa piacere – così il sindaco -, si tratta di persone che vivono tra noi da diverso tempo e dunque già perfettamente inserite nella comunità. Con la cerimonia di oggi Melara lancia un messaggio di speranza e accoglienza, valori che da sempre ci contraddistinguono e che sono comuni anche al nostro Paese, che vede nell’integrazione la via obbligata per il futuro e la giusta direzione da intraprendere”.
 
 
 

Le più lette