mercoledì, 7 Dicembre 2022

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

Banner edizioni
HomeRodiginoProvincialeRovigo, oggi è la giornata nazionale contro la violenza sugli operatori sanitari

Rovigo, oggi è la giornata nazionale contro la violenza sugli operatori sanitari

Banner edizioni

L’Ulss 5 di Rovigo aderisce alla giornata nazionale di educazione e prevenzione contro la violenza nei confronti degli operatori sanitari

L’azienda Ulss 5 Polesana ha coinvolto dipendenti e cittadini con una capillare campagna di informazione e comunicazione, che ha previsto la distribuzione di materiale informativo e la pubblicazione di messaggi di supporto ai professionisti attraverso i desktop aziendali. Non solo: l’azienda Ulss 5, nel contesto delle attività promosse dal comitato per la sicurezza del paziente, ha stilato un protocollo, condiviso con figure apicali e di coordinamento, messo a disposizione di ogni operatore, per prevenire gli atti di violenza. Dal protocollo è scaturito un evento formativo, i cui contenuti vengono applicati in tutti gli ambiti di lavoro aziendali, sia ospedalieri che territoriali, nei quali gli operatori sanitari sono coinvolti in processi assistenziali coinvolgendo medici, infermieri, operatori socio–sanitari, psicologi, psicoterapeuti, assistenti sociali, e personale a contatto con il pubblico, dando priorità alle aree dell’urgenza emergenza, del dipartimento di salute mentale, del servizio delle dipendenze, della guardia medica e della medicina penitenziaria.

L’impegno dell’Ulss per la sicurezza dei suoi dipendenti

I professionisti acquisiscono così la capacità di riconoscere atteggiamenti di minaccia, consolidando le abilità di dialogo e di contenimento del paziente che mostra aggressività. Sono inoltre a disposizione dei sanitari documenti per la registrazione delle tentate violenze o aggressioni e studiarne gli effetti su chi li ha subiti. Attraverso il protocollo, l’azienda identifica i fattori di rischio per la sicurezza del personale e attua le strategie organizzative, strutturali e tecnologiche più consone, diffondendo una politica di rifiuto verso atti di violenza nei servizi, incoraggiando il personale a segnalare subito gli episodi coordinandosi con le forze dell’ordine. In azienda Ulss 5 è inoltre attivo quotidianamente un posto di polizia nell’ospedale di Rovigo, servizio garantito grazie a una collaborazione con la questura, e un servizio notturno di guardia civica per il pronto soccorso.

Banner edizioni
Banner edizioni
Banner edizioni
Banner edizioni
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy