venerdì, 1 Marzo 2024
 
HomeVicentinoVicenzaVicenza, una scultura di Lorenzo Quinn nel piazzale della Fiera per la...

Vicenza, una scultura di Lorenzo Quinn nel piazzale della Fiera per la mostra VicenzaOro

Tempo di lettura: < 1 minuti circa

L’opera dell’artista, figlio del grande attore Anthony, dopo la Fiera resterà a Vicenza in piazza Matteotti

L’opera “Give” di Lorenzo Quinn
Comunione, generosità, armonia tra i popoli e con l’ambiente, pace. Un messaggio universale si alza dal quartiere fieristico di Vicenza, dove oggi ha trovato posto Give, l’imponente scultura di Lorenzo Quinn che accoglierà i visitatori di Vicenzaoro (17-21 marzo). Il salone Internazionale del gioiello organizzato da Italian Exhibition Group da sempre dedica spazio all’arte, al design e alla contaminazione creativa. Così, in occasione dell’ormai prossima edizione della manifestazione, al via giovedì, il piazzale antistante l’ingresso della fiera di Via dell’Oreficeria ospita grandi “mani d’artista”.

Give è una delle opere più iconiche firmate dal figlio del grande attore Anthony. Raffigura la mano di un uomo che si unisce a quella di una donna per sottolineare il valore del dare, con il desidero di veicolare un messaggio di pace simboleggiato da una pianta di ulivo, pianta che delineerà anche i percorsi dei visitatori all’interno dei padiglioni della fiera . Secondo Lorenzo Quinn l’ispirazione è maturata dal rapporto tra l’umanità, il mondo e in particolare la natura che ha sempre dato e continua a dare senza pretendere niente in cambio.

Give pone dunque l’attenzione su un ideale di grande attualità e su tematiche centrali per Ieg che, con Vicenzaoro, rinnova così il profondo legame con l’arte e con la città di Vicenza: a fine manifestazione infatti l’installazione sarà spostata in piazza Matteotti, dove resterà fino all’autunno.

 
 
 

Le più lette