sabato, 2 Luglio 2022

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

More
    Banner edizioni
    HomeTrevigianoTrevisoTreviso: riparte il Progetto Giovani

    Treviso: riparte il Progetto Giovani

    Banner edizioni

    Treviso, riparte il Progetto Giovani con nuovi obiettivi al grido di “Incrociarsi, creare, accendere”

    “Incrociarsi, creare, accendere”. il Progetto Giovani Treviso riparte con nuovo slancio e nuovi obiettivi. 

    Il servizio, voluto e promosso dall’Assessorato alla Partecipazione, Istruzione e Giovani del Comune di Treviso, alle ragazze e ai ragazzi dai 14 ai 30 anni occasioni per incontrarsi ogni giorno e stare insieme in un contesto accogliente e informale, sperimentarsi attorno a interessi comuni e per parlare di quello che li riguarda con il supporto degli educatori.

    L’iniziativa è aperta ai giovani dai 14 fino ai 30 anni e sarà presentata a Treviso sabato alle 15 in un pomeriggio dedicato al Progetto Giovani

    Il progetto continua il lungo lavoro sviluppato in questi anni con una nuova gestione e un nuovo coordinamento, affidati su bando alla Cooperativa La Esse, da gennaio e per i prossimi due anni, e con un programma di lavoro che sarà presentato alla comunità in una giornata di festa, sabato 23 aprile dalle ore 15, nella sede dell’ex Pattinodromo, tra mostre, breakdance, live painting, musica, giochi da tavolo, calcetto, ping pong e l’occasione di visitare gli spazi. 

    Un’occasione per accedere agli spazi e conoscere le attività in calendario nei prossimi mesi. Il progetto si presenta anche con una nuovissima una immagine che comprende anche il nuovo sito web dedicato e un marchio logotipo. Il logo rappresenta un’elaborazione della piantina della sede di via Cairoli 153, a rafforzare l’invito a frequentare uno spazio che non è solo fisico. Un luogo dedicato alla socialità e all’aggregazione, dove l’esperienza diretta, la relazione e la condivisione sono le strade per crescere da protagonisti del proprio tempo e della propria vita. Con l’opportunità di immaginare il futuro senza paura, dando voce alle proprie passioni e alla curiosità, al confronto tra ragazzi e ragazze della città e non solo. 

    Le due sedi dove si svolgerà il progetto giovani a Treviso

    Aperto tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, dalle ore 14.30 alle ore 18.30, lo spazio dell’ex Pattinodromo è attrezzato con l’uso della connessione wifi, uno schermo gigante, una postazione per giocare a calcetto, ping pong, con giochi da tavolo e offre anche un’aula studio. Nella sede di via Dalmazia invece, attualmente in fase di ristrutturazione, si trovano le sale prova musicali a disposizione dei giovani, con spazio esclusivo per chi ha intrapreso percorsi professionali, anche con strumenti multimediali. 

    InClasse! Percorsi formativi e di sensibilizzazione a scuola. Per affrontare a scuola importanti tematiche con il supporto degli educatori, il Progetto Giovani propone percorsi in aula, rivolti agli studenti e alle studentesse, in sinergia con i Dirigenti Scolastici gli insegnanti. Dall’educazione all’affettività e alla sessualità, dal benessere e collaborazione nella relazione tra pari alle opportunità e responsabilità nel mondo digitale, dalle relazioni di genere dentro e fuori la classe all’orientamento nel percorso formativo e professionale, alla prevenzione all’uso e all’abuso di sostanze, sono le tematiche del lavoro formativo e di sensibilizzazione che saranno proposti negli Istituti Secondari di Secondo Grado della Città di Treviso.

    #LiberaCreatività2022, il concorso di idee per giovani 16-35 anni. Per stimolare e valorizzare la creatività e il talento giovanili in tutte le sue forme e ambiti – sport, arte, cultura, musica, teatro, fotografia, architettura, nuove tecnologie, interculturalità, sostenibilità ambiente – il Progetto Giovani lancia il nuovo bando pubblico #LiberaCreatività2022. Gruppi e associazioni, con un’ampia componente tra i 16 e i 35 anni d’età, potranno presentare un’idea creativa, un evento o uno spettacolo o laboratorio, ed essere selezionati per partecipare a un percorso di progettazione partecipata con il supporto degli educatori. L’idea sarà realizzata nell’ambito di un calendario comune di iniziative in città, promosso con il supporto dell’Amministrazione, giugno fino a dicembre 2022.

     

    Laboratori. Durante tutto l’anno si tengono laboratori  dove i giovani sono invitati a dare spazio a passioni e interessi che spaziano dalla pittura al disegno digitale al fumetto, dalla street-art e graffiti alla fotografia, dalla danza al teatro, dal video-making alla musica, dallo skating alla breakdance e hip pop: occasioni per aumentare le proprie conoscenze e coltivare il proprio talento, insieme a dei professionisti e con il supporto degli educatori. 

     

    «Crediamo fortemente nel Progetto Giovani in quanto dà ai ragazzi sia il “contenitore”, vale a dire un luogo dove poter svolgere attività, approfondire e trascorrere ore di studio e di svago che i “contenuti”, vere e proprie opportunità per appassionarsi, esprimersi e coltivare talenti», le parole del sindaco di Treviso Mario Conte. «In un momento in cui troppo spesso si fatica a parlare con i giovani, essere presenti con queste iniziative rappresenta un punto di contatto fondamentale, che permette anche di dare evidenza a tutte le cose lodevoli create dai giovani e per i giovani in collaborazione con le istituzioni e la scuola». 

    «Dare alla comunità giovanile spazi per incontrarsi e confrontarsi, esprimersi e soprattutto fare esperienza di cittadinanza è non solo necessario, ma doveroso per sostenere la partecipazione e sviluppare percorsi di cambiamento», afferma Silvia Nizzetto, Assessore alle Politiche Giovanili, Partecipazione e Istruzione. «Per questo l’Amministrazione è al fianco delle ragazze e dei ragazzi che vivono in città e anche delle loro famiglie per la crescita collettiva».

     

    Banner edizioni
    Banner edizioni
    Banner edizioni

    Le più lette

    Banner edizioni