sabato, 25 Giugno 2022

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

More
    Banner edizioni
    HomeTrevigianoTrevisoA Treviso arriva "Maggio trevigiano": un mese di eventi

    A Treviso arriva “Maggio trevigiano”: un mese di eventi

    Banner edizioni

    Treviso, arriva in città il Maggio trevigiano: un mese di eventi e iniziative che fanno scendere in piazza associazioni e imprese del territorio

    Arriva in Città il “Maggio Trevigiano”, un mese di eventi, manifestazioni e iniziative che vedono protagoniste realtà, associazioni e imprese di Treviso e della Marca. 

    Dalla cultura allo sport, dall’enogastronomia alla partecipazione giovanile, le vie e nelle piazze cittadine ospiteranno più di 30 appuntamenti in grado di esaltare le produzioni del territorio e favorire l’aggregazione e la socialità. 

    Enogastronomia ed eccellenze.  Il primo maggio si terrà il tradizionale Gran Premio dei Camerieri, promosso dalla Congrega per il recupero delle tradizioni trevisane con partenza da Piazza del Duomo. Il 7 maggio ci sarà invece il mercatino Arti & Bio in Piazza Indipendenza: 13 espositori (5 artigiani e 8 produttori) porteranno in centro eccellenze rigorosamente “bio” grazie all’associazione “Il Gradino”. Domenica 8 maggio, sotto la Loggia di Palazzo dei Trecento, ci sarà invece un evento dedicato agli asparagi bianchi e verdi, “Cime Bianche Cime Verdi”, promosso dall’Associazione Ea Congrega del Tabaro, che intende valorizzare anche il “radicchio verdon da coltel”.

    Nel weekend del 14 e 15 maggio a Treviso ci saranno una serie di eventi per il Maggio Trevigiano.

    Ad esempio avrà luogo una serie di mercatini: in Piazza Indipendenza l’associazione “Art & Care” porterà la mostra mercato “Mammart” con prodotti a mano creati da 16 espositori mentre “Passione e Percorsi” proporrà il mercato del riciclo creativo “Ricreazione” in piazza Battistero.

    Nelle stesse giornate si terrà nel centro storico “Vinetia Tasting”, rassegna enoica fra degustazioni e banchi d’assaggio promossa dall’Associazione Italiana Sommelier del Veneto con le 100 migliori aziende vinicole venete selezionate dalla guida ufficiale AIS Vinetia.

    Le eccellenze gastronomiche saranno protagoniste anche a “Gourmandia” (in programma il 14-15 e 16 maggio), festival ospitato negli spazi Opendream ex Pagnossin di via Noalese, mercato degli artigiani del gusto. 

    Sempre il 14 e 15 maggio tornerà pure “Epocando”, un viaggio nella storia che animerà il tratto di mura da varco Caccianiga a Porta Santi Quaranta, Bastione S. Marco, Viale d’Alviano con gruppi rappresentativi di epoche storiche (9 velari e 33 tende) con 100 partecipanti e una grande sfilata verso Piazza dei Signori.

    L’amore per il gusto sarà al centro dell’evento di venerdì 20 maggio, “May Day” promosso dall’Osteria La Roggia in Piazza Rinaldi, che porterà varie attività di intrattenimento musicale. 

    Domenica 22 maggio tornerà il tradizionale mercato dell’antiquariato di Borgo Cavour e via Canova. Il 29 maggio si terrà sulle Mura “Riusanze”, mostra mercato degli oggetti usati promosso dall’Associazione Mani Tese Veneto. 

    Da giovedì 19 a domenica 22 tornerà la Fiera Europea lungo le Mura di Treviso avrà il Maggio trevigiano, promossa da Fiva Confesercenti Milano: bancarelle, mercatini e assaggi per assaporare gusti e tipicità europei.

    Cultura e partecipazione. Nel “Maggio Trevigiano” verrà dato anche ampio spazio alla cultura e al sociale: il 3 maggio, al Teatro Comunale Mario del Monaco, si terrà il galà di beneficenza organizzato da Danzainsieme; dal 5 al 7 maggio ci sarà il Festival Treviso Città per le Donne, organizzato dall’assessorato alle Pari Opportunità con la Commissione comunale Pari Opportunità mentre il 21 maggio si terrà Libri in Loggia, sotto la Loggia dei Cavalieri, mostra mercato dedicata ai libri antichi e rari, promossa dall’associazione Piccola Atene.  Inoltre, dal 24 al 29 maggio, in occasione di Treviso Suona Jazz Festival, numerosi plateatici e dehors del centro ospiteranno concerti dei musicisti del festival accompagnati dalle specialità delle attività di ristorazione coinvolte. Dal 28 al 29 maggio, invece, l’Isola della Pescheria ospiterà il primo Beer Festival di Treviso promosso da Beer Project con 10 birrifici artigianali provenienti da tutta Italia (di cui 4 trevigiani) birre di qualità e 5 gastronomie d’eccellenza per accompagnare le degustazioni. 

    Sport. Maggio Trevigiano porterà inoltre numerosi eventi sportivi nell’anno di Treviso Città Europea dello Sport. Domenica 8 maggio ci sarà la Treviso in Rosa, organizzata da Trevisatletica e Corritreviso, manifestazione podistica non competitiva dedicata alle donne e nello stesso giorno il nuovo evento “Dream Big Calisthenics Treviso Day”, disciplina che contempla esercizi e movimenti a corpo libero.

    L’11 maggio, al Teatro Comunale Mario del Monaco, verrà proiettata la docu-serie “Una squadra” di Domenico Procacci che racconta la vittoria della nazionale italiana di tennis in Coppa Davis nel 1976. Alla serata parteciperà anche il campione di tennis Adriano Panatta. 

    Sabato 14 maggio, nel centro storico di Treviso, passerà la Coppa del Piave Revival, organizzata dal Piave Jolly Club, gara di regolarità riservata ad auto storiche e moderne. Dal 20 al 21 maggio, alle Piscine Comunali, si terrà il Memoria “Andrea Bettiol”, manifestazione nazionale di nuoto Master organizzata dalla Natatorium Treviso.  Sabato 21 e domenica 22 maggio toccherà al calcio con la Festa dello Sport con un torneo di calcio giovanile organizzata dal Treviso FBC 1993 allo stadio “Omobono Tenni e agli impianti sportivi di San Bartolomeo

    Il 21 e 21 maggio ci sarà anche il Torneo Mini Rugby Città di Treviso alla Ghirada, organizzato dal Benetton Rugby. Sempre domenica 22 maggio il Moto Club Cilindri Storici porterà in Piazzale Burchiellati “The distinguished Gentleman’s Ride”, motoraduno a scopo benefico.  

    Il 26 maggio è in programma l’arrivo della 18^ Tappa del Giro d’Italia con partenza da Borgo Valsugana (TN). Un grande evento di sport che porterà in Città i più campioni del ciclismo mondiale e la Corsa più amata dagli italiani. Nei giorni che precederanno l’arrivo della tappa ci saranno iniziative promosse dalle attività produttive, dal menù del ciclista agli allestimenti in rosa delle vetrine. 

    «Maggio sarà un mese di grande fermento per il nostro tessuto economico, culturale e sociale», afferma il sindaco di Treviso Mario Conte. «Siamo orgogliosi del fatto che tante associazioni e realtà del territorio abbiano scelto la nostra Città per promuovere eccellenze, valori e “modi di fare” nell’artigianato. Di fatto avremo 30 giorni di eventi e iniziative, alcune delle quali di livello nazionale e internazionale, come l’arrivo della tappa del Giro d’Italia. Eventi di questo genere rappresentano inoltre un elemento di pregio e di promozione del territorio che i tanti turisti che stanno visitando la città in queste settimane potranno apprezzare e conoscere, cogliendo aspetti anche inediti di Treviso e della Marca». 

    «Una Città attrattiva e ricca di opportunità è una città che vive e dà respiro a tutti i settori, permettendo una ripartenza ancora più incisiva», le parole del vicesindaco Andrea De Checchi. «Ringraziamo tutte le associazioni e le realtà del territorio che hanno voluto condividere le rispettive iniziative con la nostra Amministrazione, creando una rete di sinergie che ha coinvolto anche molteplici players. Grazie al Maggio Trevigiano, si potrà avere dunque un punto di riferimento e conoscere, di settimana in settimana, tutte le iniziative che si svolgeranno in Città. Si apre così un nuovo modello di approccio alle iniziative in calendario che consentirà, come convenuto nei colloqui con le associazioni di categoria, la programmazione delle proprie attività anche a soggetti non direttamente coinvolti dall’evento». 

     

    Banner edizioni
    Banner edizioni
    Banner edizioni

    Le più lette

    Banner edizioni