sabato, 25 Giugno 2022

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

More
    Banner edizioni
    HomeRodiginoAdriaBottrighe: il premio “La colonna 2022” a Gino Navicella

    Bottrighe: il premio “La colonna 2022” a Gino Navicella

    Banner edizioni

    Premio dei Bontemponi di Bottrighe in occasione della 31^ Serata d’Onore. L’imprenditore si era contraddistinto anche nelle istituzioni, nel sociale e nello sport

    Gino Navicella
    Gino Navicella

    È stato assegnato alla memoria del commendatore Gino Navicella, scomparso lo scorso ottobre, il premio “La Colonna 2022”, quinta edizione, riconoscimento ideato dal gruppo folkloristico “Bontemponi” di Bottrighe, rivolto ad un cittadino, residente o emigrato, che si è particolarmente contraddistinto in vari ambiti.

    Navicella è stato quasi un’istituzione per Bottrighe e non solo. Un imprenditore di successo apprezzato in tanti ambiti, amministrativi, istituzionali, sportivi e di volontariato. La sua vita fu costellata di tanti sacrifici. In giovane età, tornato dal lavoro, studiava di sera per ottenere il diploma di disegnatore tecnico, di aggiustatore meccanico e di tornitore. Dopo l’alluvione del ‘51, durante la ristrutturazione dello zuccherificio, costituì la società Cirma.  Lo svilupparsi dell’attività rese necessario il potenziamento della stessa e nel 1963 costituì la Costruzioni Meccaniche Polesane. A metà degli anni ’90, a seguito della chiusura di tanti zuccherifici, con l’esperienza maturata relativamente agli apparecchi a pressione, ci fu un nuovo sbocco per l’azienda con la costruzione di colonne per reazione, scambiatori di calore e apparecchi a pressione destinati in tutto il mondo, ottenendo certificazioni internazionali. Azienda passata, da alcuni anni, al Gruppo Ravagnan con il quale, da tempo, aveva avviato la collaborazione. Navicella è stato nominato cavaliere al merito del lavoro nel 1963 e commendatore nel 1988. Innumerevoli le sue esperienze nei consigli e fondazioni del credito cooperativo “S.M. Assunta”, Cassa di Udine e Cariparo.

    È stato presidente del Consorzio Industriali Formazione Innovazione, presidente dei Metalmeccanici, nell’esecutivo di Confindustria provinciale, consigliere della Camera di Commercio e componente della giunta nazionale di Federmeccanica. L’impegno per il lavoro non gli impedì di dedicarsi al sociale. Già delegato del sindaco, presidente Avis Adria, medaglia d’oro e fronda, consigliere regionale e vice presidente provinciale Avis, presidente, poi onorario, del calcio Bottrighe e presidente del Comitato per la ricostituzione del Comune di Bottrighe. Altresì presidente dei comitati per i monumenti ai Caduti e al concittadino Umberto Maddalena.

    Tante altre cose ottenute a Bottrighe si devono alla disponibilità e generosità di Gino Navicella. Il premio “La Colonna 2022” sarà consegnato alla famiglia Navicella, all’interno della cerimonia della 31^ edizione di “Serata d’Onore”, che si svolgerà entro l’estate.

    Roberto Marangoni

    Banner edizioni
    Banner edizioni
    Banner edizioni

    Le più lette

    Banner edizioni