venerdì, 30 Settembre 2022

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

More
    Banner edizioni
    HomePadovanoConselvanoBovolenta, accordo Comune: Consorzio di Bonifica per il "nodo idraulico"

    Bovolenta, accordo Comune: Consorzio di Bonifica per il “nodo idraulico”

    Banner edizioni

    Bovolenta, accordo Comune: un passo avanti sul fronte della sicurezza idraulica. Il Consorzio di Bonifica per il “nodo idraulico”

    Bovolenta

    Un passo avanti sul fronte della sicurezza idraulica grazie al nuovo accordo per mettere mano al cosiddetto “nodo idraulico” di Bovolenta con una spesa che ammonta a circa un milione di euro di spesa. E’ il costo dell’intervento previsto dal protocollo d’intesa tra il Comune di Bovolenta e il Consorzio di Bonifica Bacchiglione, firmato di recente in municipio dal sindaco Anna Pittarello e dal presidente del Consorzio Paolo Ferraresso. L’accordo prevede, per l’appunto, la progettazione degli interventi relativi all’adeguamento del nodo idraulico di Bovolenta per un milione di euro.

    Un’opera necessaria per garantire la sicurezza di un punto particolarmente sensibile del territorio padovano, alla confluenza fra più corsi d’acqua. Paese interessato dal passaggio di più canali, anche a quote diverse, Bovolenta è uno dei punti più delicati del sistema idraulico del territorio a sud di Padova. Lo si è sperimentato in più occasioni, in particolare durante le emergenze dovute al passaggio dell’onda di piena del Bacchiglione, evento che si è ripetuto più volte negli ultimi vent’anni e ha provocato non pochi disagi alla popolazione. Oltre alla tenuta degli argini è necessario che l’intera rete di scolo, dalle idrovore ai corsi d’acqua, sia efficiente e in grado di gestire notevoli quantitativi d’acqua. Il protocollo prevede che i 32 mila euro di spesa per la progettazione degli interventi vengano suddivisi in parti uguali fra Comune e Consorzio.

    “Grazie a questa intesa, è prevista la progettazione definitiva – spiega il sindaco Anna Pittarello – dello spostamento e dell’adeguamento dell’impianto idrovoro “Isola di Bovolenta” in via San Gabriele e l’adeguamento della botte di sifone sottopassante lo scolo consorziale Mediano in corrispondenza del Ponte della Vittoria, insieme ai ripristini delle sponde dello scolo Corriva”.

    “La progettazione è strategica – continua il sindaco – per favorire l’assegnazione di finanziamenti regionali e statali, anche attraverso i bandi del Pnrr, che ci permetteranno di coprire i costi delle opere. Ringraziamo il Consorzio di Bonifica Bacchiglione perché si dimostra sempre attento alle esigenze di Bovolenta. La Regione sta già valutando l’opera nel suo complesso in modo da favorire questi interventi indispensabili per la preservare la sicurezza idraulica del nostro territorio”.

    Banner edizioni
    Banner edizioni
    Banner edizioni

    Le più lette

    Banner edizioni