sabato, 2 Luglio 2022

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

More
    Banner edizioni
    HomeVenezianoMiranese SudMirano, no al campo sportivo a Zianigo: i pentastellati puntano su via...

    Mirano, no al campo sportivo a Zianigo: i pentastellati puntano su via Bakhita

    Banner edizioni

    “Al tavolo per valutare le alternative al progetto del campo sportivo di Zianigo abbiamo appreso che l’area più adatta alla realizzazione di un impianto sportivo è quella che ha proposto il nostro capogruppo: l’area in via Bakhita”

    Da sempre contrari alla soluzione degli spogliatoi da realizzare nell’area parcheggio laterale al parco di villa Bianchini su cui negli ultimi mesi hanno dato battaglia, anche i 5 Stelle miranesi erano presenti con la loro rappresentanza in Consiglio Comunale all’incontro dei capigruppo sull’argomento svoltosi nelle scorse settimane. Anche in questa occasione Marco Lazzarini, capogruppo e Antonio Milan hanno rilanciato la loro proposta di soluzione su via Bakhita poiché, a quanto sembra, lì la viabilità sarebbe già idonea, quindi, a parte un parcheggio a servizio della struttura, non servirebbero altre urbanizzazioni. I costi per la realizzazione si aggirerebbero su circa 2 milioni di euro. “Al tavolo per valutare le alternative al progetto del campo sportivo di Zianigo – dichiarano in una nota Milan e Lazzarini-  abbiamo appreso che l’area più adatta alla realizzazione di un impianto sportivo è quella che ha proposto il nostro capogruppo: l’area in via Bakhita. Perché altre soluzioni sarebbero più costose e richiederebbero più tempo. Lì non sarebbe necessario intervenire sulla viabilità, già adeguata. Mentre per la zona accanto al cimitero necessiterebbero ingenti interventi per allargare via Castelliviero e dotarla di marciapiede e ciclabile. È stata esclusa l’area di via Varotara verso via Cavin di Sala perché sottoposta a vincoli”.

    Banner edizioni
    Banner edizioni
    Banner edizioni

    Le più lette

    Banner edizioni