sabato, 25 Giugno 2022

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

More
    Banner edizioni
    HomePadovanoTerme EuganeeMontegrotto Terme: sistemazione del Palazzo del Turismo

    Montegrotto Terme: sistemazione del Palazzo del Turismo

    Banner edizioni

    Accordo tra Montegrotto Terme e la Provincia di Padova per la sistemazione del Palazzo del Turismo

    Dopo anni di discussioni, una complessa operazione ha messo d’accordo Comune di Montegrotto Terme e Provincia di Padova per dare una nuova vita al Palazzo del Turismo di Montegrotto Terme, di proprietà della Provincia e attualmente in stato di forte degrado.
    Il Consiglio Comunale di Montegrotto Terme si è espresso ieri sera favorevolmente all’approvazione di una Convenzione con la Provincia che cederà per 35 anni il diritto di superficie  del Palazzo del Turismo al Comune di Montegrotto. Il Comune avrà in questo modo la piena disponibilità dell’immobile per quel periodo. La Convenzione è a titolo formalmente gratuito ma in realtà prevede che il Comune si faccia carico della spesa per i lavori di riqualificazione e manutenzione del Palaturismo. Tutte le migliorie e gli eventuali acquisti andranno, al termine della Convenzione, a vantaggio della Provincia di Padova.
    E come farà il Comune a far fronte alle spese per la ristrutturazione? Qui lo schema si amplia con il coinvolgimento del Comune di Battaglia Terme, al quale Montegrotto Terme si associa, in modo da poter partecipare al bando previsto dalla legge di bilancio 2021 per gli «investimenti di rigenerazione urbana, volti alla riduzione di fenomeni di marginalizzazione e degrado sociale nonché al miglioramento della qualità del decoro urbano e del tessuto sociale e ambientale», che mette a disposizione 300 milioni di euro.
    Il bando è riservato ai comuni con oltre 15 mila abitanti o a quelli che in forma associata presentano una popolazione superiore a 15 mila abitanti. Montegrotto Terme e Battaglia Terme insieme quindi rispondono al requisito e chiederanno un contributo di 5 milioni di euro di cui 4 andranno per la “Riqualificazione del Palazzo del Turismo di Via Scavi nel Comune Montegrotto Terme” e  1 milione per il “Recupero del fabbricato industriale comunale dismesso denominato Ex Opificio” nel Comune di Battaglia Terme.

    L’intervento di riqualificazione permetterà il recupero funzionale del Palazzo del Turismo, che potrà così essere nuovamente adibirlo alla sua funzione originaria di centro attrattore di iniziative culturali, teatrali e musicali.

    L’intervento di ristrutturazione e recupero dell’ «Ex Opificio» di Battaglia Terme permetterà invece il recupero dell’edificio per destinarlo ad una struttura polivalente al fine di ampliare le attività che già vengono svolte presso il Museo Civico della Navigazione e di realizzare una sala civica polifunzionale a favore della comunità.

    “I progetti per il recupero degli edifici  – spiega l’assessore Luca Fanton che ha pazientemente lavorato alla tessitura del progetto – sono stati elaborati dagli uffici tecnici dei due Comuni ma i lavori verranno gestiti dal Comune di Montegrotto Terme quale capofila”.

    Nei confronti della Provincia il Comune di Montegrotto Terme si obbliga a presentare le polizze assicurative per il rischio di incendio e per la responsabilità civile verso terzi. Nel caso la domanda di contributo per la ristrutturazione non venisse accolta, il Comune avrà la facoltà di recedere la convenzione.

    “Grazie a un importante lavoro tecnico e politico – afferma il sindaco di Montegrotto Terme Riccardo Mortandello – che ha richiesto tempo, impegno e capacità di mediazione, abbiamo trovato una soluzione per l’annoso problema del Palazzo del Turismo che le amministrazioni che si sono succedute negli anni a Montegrotto Terme avevano lasciate decadere fino a renderlo completamente inagibile. Questa operazione si inserisce in un progetto complessivo di ampio respiro culturale e temporale di rilancio del centro storico e  delle aree archeologiche di Montegrotto Terme per uno sviluppo sia culturale, sia turistico del nostro territorio”.

    “Sono particolarmente felice – afferma il presidente della Provincia di Padova Fabio Bui – di essere addivenuto a una soluzione così strategica e fondamentale per il Palaturismo di Montegrotto. Riuscire a garantire ulteriori spazi per la congressualità significa favorire la creazione di quel filo invisibile del sistema territoriale padovano che potrebbe sviluppare grandi vantaggi non solo per il Comune di Montegrotto, ma anche per le municipalità limitrofe. Auspico quindi che questo progetto, pensato congiuntamente con il Comune di Battaglia, possa trovare realizzazione grazie ai fondi PNRR e che si possa intraprendere un percorso concreto per raggiungere degli obiettivi ambiziosi per uno sviluppo strategico di tutta l’area”.

    Banner edizioni
    Banner edizioni
    Banner edizioni

    Le più lette

    Banner edizioni