domenica, 3 Luglio 2022

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

More
    Banner edizioni
    HomePadovanoPadovaPadova. Ucraina, i ricoverati da inizio emergenza

    Padova. Ucraina, i ricoverati da inizio emergenza

    Banner edizioni

    Da inizio emergenza sono 23 i profughi Ucraini ricoverati a Padova di cui 15 bambini e 8 adulti.

    Sono i numeri forniti dall’Azienda Ospedaliera di Padova. A fare il  punto della situazione, il direttore generale Giuseppe Dal Ben Di questi 23 –  specifica il direttore generale –  i bambini sono 15, cinque dei quali sono ancora ricoverati insieme a un adulto, mentre altre cinque persone seguono cure specifiche tra day hospital e dialisi“.

    Ad approfondire la situazione dei bambini ricoverati, la Dott.ssa Liviana Da Dalt Due dei cinque piccoli pazienti – sottolinea la direttrice del Dipartimento della Salute della Donna e del Bambino – sono ricoverati in Terapia intensiva pediatrica. Gli altri sono dislocati tra la Patologia neonatale, la Pediatria d’urgenza e la Cardiochirurgia pediatrica”

    Tra questi si segnala anche il bambino ucraino di poco più di 10 anni con una scheggia di bomba nel torace. Il piccolo, arrivato lunedì 18 aprile nella città del Santo, accompagnato dal padre, è stato immediatamente ricoverato in ospedale. Giovedì 21 aprile sarà sottoposto a un delicato intervento chirurgico.

    Focus Covid a Padova

    Le festività pasquali sono terminate e l’ emergenza sanitaria non si placa. Da quasi un mese e mezzo, infatti,  non si registra un dato così alto. Sono 12609, infatti,  i casi attualmente positivi a Padova. Negli ultimi sette giorni i tamponi refertati dall’Azienda ospedaliera sono stati 6031, di cui 320 sono nuovi casi Covid ( 5,3%). Nell’ultima settimana 39 nuovi pazienti sono stati ricoverati. Al momento ci sono 81 posti letti occupati di cui 65 in area medica, 5 in Pediatria, 7 in terapia subintensiva4 in terapia intensiva“.

    Banner edizioni
    Banner edizioni
    Banner edizioni

    Le notizie più lette di Padova

    Banner edizioni