lunedì, 15 Agosto 2022

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

More
    Banner edizioni
    HomePadovanoPadova EstVigonza, Marangon: “Ora il municipio è una struttura accessibile a tutti”

    Vigonza, Marangon: “Ora il municipio è una struttura accessibile a tutti”

    Banner edizioni

    Vigonza: lavori pubblici. Il sindaco Marangon illustra un intervento atteso da anni dai cittadini

    Vigonza
    Vigonza

    “Un Comune accessibile a tutti”. Ecco come lo definisce Vigonza il sindaco Stefano Marangon, che ci racconta i diversi lavori realizzati nell’ultimo periodo in municipio. “Con l’installazione di un moderno ascensore nel palazzo municipale, il ridisegno degli uffici, rispetto ai quali sono stati ricavati nuovi spazi e la ricollocazione dello sportello di Polizia Locale al piano terra dell’edificio ove risiede la gestione del territorio, è stato raggiunto un importantissimo obiettivo per tutta la comunità vigontina che costituisce motivo di orgoglio per l’amministrazione. Ci eravamo prefissati infatti di risolvere la criticità legata all’accessibilità e sicurezza degli uffici comunali. Oggi possiamo affermare che tutti gli uffici comunali ovunque ubicati, sono accessibili a tutta la cittadinanza oltre ad apparire più funzionali e moderni”.

    “I due interventi, molto complessi per la tipologia di edifici in cui sono stati realizzati – sottolinea – hanno avuto un costo di circa 230.000 euro (di cui 150.000 per ascensore ed 80.000 per nuova sede polizia locale). Per l’ascensore la giunta regionale del Veneto ci ha concesso un contributo di 50.545 euro sull’importo ammissibile di 92.950 euro (lavori, oneri per la sicurezza ed Iva). Un plauso speciale va agli uffici, tanto per la realizzazione dell’opera quanto per i disagi di mesi, senza che questi abbiano inciso sui servizi forniti alla cittadinanza”.

    Continua Marangon: “durante i lavori nel Municipio si è proceduto, tramite ditta specializzata e sotto la supervisione del dipartimento “Servizio di Prevenzione Igiene e Sicurezza negli Ambienti di Lavoro” (Spisal) dell’Ulss 6 Euganea, alla bonifica del cemento amianto presente nella pavimentazione in linoleum degli uffici del piano primo dell’edificio. Insieme all’inserimento del nuovo vano ascensore, si sono adeguati tutti gli ambienti del corpo centrale, tra la parte storica del municipio e le scale dell’ingresso secondario, con il rifacimento degli uffici dell’area tecnica lavori pubblici, della segreteria, del personale e dei tributi. Sono state rifatte le pavimentazioni, gli impianti elettrici, le porte interne e le pareti divisorie con una nuova ridistribuzione degli spazi e delle postazioni di lavoro”.

    “La presenza del cantiere all’interno della sede municipale – conclude Marangon – pur causando lo spostamento provvisorio di parte del personale, non ha mai comportato l’interruzione o la riduzione dell’operatività dei vari uffici che hanno sempre garantito il normale svolgimento delle loro attività”.

    Manuel Glauco Matetich

    Banner edizioni
    Banner edizioni
    Banner edizioni

    Le più lette

    Banner edizioni