martedì, 5 Luglio 2022

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

More
    Banner edizioni
    HomePadovanoCamposampierese OvestAl via la digitalizzazione dell’archivio delle pratiche edilizie del Comune di Campodarsego

    Al via la digitalizzazione dell’archivio delle pratiche edilizie del Comune di Campodarsego

    Banner edizioni

    Transizione digitale. A breve sarà possibile la primavera consultazione online su un portale dedicato del Comune di Campodarsego

    Campodarsego
    Campodarsego

    È una vera e propria  rivoluzione quella avviata dal Comune di Campodarsego con la progressiva digitalizzazione dell’archivio delle pratiche edilizie. Un archivio ben organizzato e tenuto che custodisce anche documenti diversi  ma, per la maggior parte, composto dalle pratiche relative all’edilizia privata.

    “Abbiamo deciso di avviare questo grande progetto di digitalizzazione che è stato studiato e avviato in queste settimane – spiega il sindaco Valter Gallo -. Sarà una rivoluzione con l’azzeramento delle attese per l’accesso agli atti. Abbiamo investito 160 mila euro proprio per permettere, già entro circa un mese e progressivamente entro fine anno, di consultare online e da casa, attraverso un portale dedicato e sicuro, almeno una prima parte delle migliaia di pratiche. A visionarlo potranno essere i professionisti e anche i proprietari degli immobili così da ricostruire ad esempio lo ‘storico’ di un immobile i cui documenti solo di recente sono telematici, ma in origine tutti cartacei”.

    Il sindaco Gallo, con tutta la giunta, ha voluto fortemente questa transizione digitale. “L’obiettivo che ci poniamo con questo progetto è proprio quello di rendere la vita più facile, ai professionisti prima, ma poi anche ai cittadini che potranno avere risposte in tempi brevi. Non ci sarà più la necessità di andare fisicamente in un ufficio e vedere dei faldoni fisici per raccogliere le informazioni delle quali si ha necessità, ma la consultazione potrà essere fatta comodamente dall’ufficio o da casa accedendo ad un portale digitale nel quale si troveranno tutte le informazioni di cui si ha bisogno”.

    Per ogni immobile sarà così possibile ricostruire un vero e proprio “fascicolo digitale” con tutta la sua storia, dai documenti che ne hanno autorizzato la costruzione, alle modifiche avvenute nel tempo, fino agli eventuali condoni per la regolarizzazione delle non conformità edilizie, ove queste sono possibili. Tutto questo sarà consultabile con pochi clik da casa attraverso un portale dedicato, con un risparmio non solo per i cittadini e gli utilizzatori professionali, ma anche per la stessa macchina amministrativa del Comune.

    Nicoletta Masetto

    Banner edizioni
    Banner edizioni
    Banner edizioni

    Le più lette

    Banner edizioni