domenica, 3 Luglio 2022

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

More
    Banner edizioni
    HomePadovanoPadovaCalcio C, il Padova perde contro la JuveU23, ma si qualifica alle...

    Calcio C, il Padova perde contro la JuveU23, ma si qualifica alle semifinali play off

    Banner edizioni

    All’Euganeo, la squadra di Oddo è sconfitta 1-0 dai giovani juventini, ma in virtù della vittoria dell’andata e della migliore posizione in classifica passa il turno.

    Un gol di Barrenechea nel primo tempo decide il ritorno dei quarti di finale playoff di serie C. A passare il turno, è il Padova che mercoledì 25 giocherà l’andata della semifinale contro il Catanzaro (che ha battuto in entrambe le gare il Monopoli): ritorno all’Euganeo domenica 29. Queste le parole del tecnico del Padova Massimo Oddo nel post partita. “Abbiamo sofferto ma il calcio è questo. Abbiamo preso gol e siamo andati un pò in sofferenza ma credo che abbiamo fatto una buona gara in fin dei conti. Non ci facciamo ingannare dal risultato, un’altra squadra avrebbe perso con un risultato più largo, noi siamo stati bravi a stare dentro la partita, cercando il gol senza scoprirci troppo. Se non fossimo stati squadra non avremmo passato il turno. Siamo riusciti a creare più di loro, a calciare verso la porta anche se in questo periodo facciamo un pò di fatica a fare gol. Abbiamo rischiato in un paio di ripartenza che non dovevamo concedere, l’importante era passare il turno, l’obiettivo lo abbiamo raggiunto. In questo momento troveremo tutte squadre forti, alcuni dei ragazzi contro cui abbiamo giocato stasera tra qualche anno giocheranno in serie A. Giochiamo ogni 4 giorni e davanti siamo un pò corti. Giocatori come Ronaldo e Jelenic mancherebbero a chiunque ma chi ha giocato ha fatto una buona gara. Le risposte sono state positive, qualche errore c’è stato ma sapevamo che la Juve aveva qualità:  in un campionato magari commettono delle ingenuità che gli fanno perdere punti ma nella gara secca possono vincere con chiunque. Non possiamo vincere tutte le partite tre a zero, ci sta anche trovare delle squadre con le quali bisogna saper soffrire. Mi pare che alle volte si perda questa visione più generale della situazione. Ora dobbiamo recuperare gli acciaccati perché abbiamo bisogno di forze fresche: sarà un percorso duro fino alla fine”.

    Banner edizioni
    Banner edizioni
    Banner edizioni

    Le più lette

    Banner edizioni