venerdì, 1 Luglio 2022

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

More
    Banner edizioni
    HomePadovanoCamposampierese OvestCampodarsego: torna la rievocazione storica del Transito di Sant'Antonio

    Campodarsego: torna la rievocazione storica del Transito di Sant’Antonio

    Banner edizioni

    Campodarsego, Transito di Sant’Antonio: il corteo farà tappa anche a Fiumicello, Campanigalli e Bronzola

    Anche il territorio di Campodarsego, insieme a quello di San Giorgio delle Pertiche, oltre a Camposampiero e Cadoneghe, sarà direttamente interessato e con più tappe dalla rievocazione storica del transito di Sant’Antonio in programma il 12 giugno. Tra le soste in territorio d Campodarsego: le antiche chiesette campestri di S.Giuliano a Fiumicello, S.Maria in Campanigalli e la pieve di Bronzola.

    Gli organizzatori hanno voluto riproporre l’ultimo viaggio terreno del Santo in maniera integrale da Camposampiero a Padova. La gente potrà assistere lungo il tragitto al passaggio del carro con la statua di Antonio, trascinato da buoi, e si potrà riunire nei vari punti di raccolta del percorso. Il corteo sarà costituito solo da figuranti, proprio per cercare di rimanere il più fedeli possibili all’ultimo viaggio di Antonio del 1231 e per osservare le norme di sicurezza per la pandemia. Il programma del transito prevede la partenza di domenica 12 giugno alla mattina alle 5.45 dal Santuario della Visione, prima con la benedizione del carro e poi il via ufficiale percorrendo centro di Camposampiero. Alle 8.30 è prevista la prima tappa nella chiesa di san Michele delle Badesse e poi in marcia in direzione di via S.Antonio, via Olmo e via Panigale. Alle 10.30 si arriverà alla chiesetta degli alpini e alla 12 è in programma la sosta in villa Menini a Campodarsego da dove si ripartirà alle 15 verso Bragni. Alle 17.30 si raggiungerà il parco della repubblica a Cadoneghe, per ripartire sulla statale del Santo 307 nella direzione dell’Arcella dove è previsto l’arrivo alle ore 19.

    La rievocazione storica torna dopo 59 anni dall’ultima edizione del 1963. A promuoverla la Proloco di Camposampiero con le 14Proloco del Graticolato Romano e associazioni culturali di rievocazione storica padovane. L’iniziativa, che unisce aspetti devozionali, culturali, storico-artistici e turistici, ricostruirà il transito che fece Antonio, il 12 giugno 1231 da Camposampiero all’Arcella e a Padova. Prevista la partecipazione di 300 figuranti in costumi d’epoca e di tanti fedeli che assisteranno al passaggio del carro trainato da buoi lungo il tragitto dell’ultimo viaggio terreno.  Per il consigliere regionale Giulio Centenaro “la devozioneper il Santo è rimasta ne secoli grande e immutata in tutti i comuni della zona”. Il senatore Antonio De Poli, intervenuto alla presentazione, si augura che “la rievocazione sia il primo viaggio di speranza di una nuova vita senza la pandemia”. Per la storica Elda Forin Martellozzo “con il transito tutti noivorremmo dimenticarei lutti causati dal covid. E, in questo, il Santo davvero ci può aiutare”.

    Nicoletta Masetto

     

     

    Banner edizioni
    Banner edizioni
    Banner edizioni

    Le più lette

    Banner edizioni