mercoledì, 30 Novembre 2022

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

Banner edizioni
HomeTrevigianoCentri estivi: il Comune di Treviso sostiene le famiglie con alcuni contributi

Centri estivi: il Comune di Treviso sostiene le famiglie con alcuni contributi

Banner edizioni

A Treviso, centri estivi gratuiti per le famiglie con Isee fino a 7.000 euro

Centri estivi
Centri estivi

L’Amministrazione Comunale di Treviso prosegue nell’azione di sostegno e supporto alle famiglie residenti che nella prossima estate iscriveranno i loro figli a centri estivi e camp sportivi attraverso i contributi per la frequenza dei minori tra 0 e 17 anni. I requisiti per ricevere il contributo sono la residenza nel comune di Treviso di minore e genitore richiedente, possesso di attestazione ISEE 2022 con valore inferiore a 20.000 euro e frequenza di centri e camp di Treviso. I minori portatori di handicap ai sensi della legge 104 del 92 potranno frequentare centri estivi anche in altri comuni nel caso non trovassero posto a Treviso e per le famiglie non ci sarà l’obbligo di presentare l’attestazione ISEE.

Treviso, contributi per l’iscrizione dei bambini ai centri estivi: ecco chi può fare la domanda

L’iniziativa si aggiunge a quella dell’istituzione dell’Albo comunale dei centri estivi e camp sportivi 2022 a cui hanno aderito 32 enti per un’offerta complessiva di 38 sedi. Il contributo viene concesso a rimborso della spesa sostenuta per un massimo di 3 settimane, secondo i seguenti criteri: alle famiglie in possesso di Attestazione Isee 2022, in corso di validità, dal valore uguale o inferiore a 7.000 euro, sarà assegnato un importo a copertura totale della spesa sostenuta per un massimo di 3 settimane esclusivamente per la frequenza di uno dei centri estivi o camp sportivi inseriti nell’Albo comunale 2022. Alle famiglie di minori portatori di handicap verrà assegnato un importo a copertura totale della spesa sostenuta per un massimo di 3 settimane di frequenza di centri estivi ubicati a Treviso o anche in altri Comuni nel caso in cui non abbiano trovato posto nei centri o camp cittadini. Non viene richiesta l’attestazione ISEE, ma il contributo potrà essere erogato fino ad un massimo di 110 euro a settimana. Alle famiglie in possesso di attestazione ISEE 2022, in corso di validità, con valore compreso tra 7.000 e 10.000 euro verrà assegnato un contributo di 50 euro a settimana a frequentante per un massimo di tre settimane per la frequenza di centri estivi di Treviso inseriti o non inseriti nell’Albo comunale. Il contributo massimo potrà essere quindi di euro 150; alle famiglie in possesso di attestazione ISEE 2022, in corso di validità, con valore compreso tra 10.000 e 15.000 euro sarà assegnato un contributo di 45 euro a settimana a frequentante per un massimo di 3 settimane. Il contributo massimo potrà essere quindi di euro 135. Alle famiglie in possesso di attestazione con valore compreso tra 15.000 e 20.000 euro sarà assegnato un contributo di 40 euro a settimana per un massimo di 3 settimane. Il contributo massimo potrà essere quindi di 120 euro.

Contributi per i centri estivi a Treviso, Nizzetto: “Siamo al fianco delle famiglie”

“L’Amministrazione comunale continua ad essere al fianco delle famiglie”, le parole dell’assessore all’Istruzione Silvia Nizzetto. “Sarà un’estate piena, di socialità, ricca nell’offerta ma che ci vede anche a sostegno delle famiglie per dare la possibilità a tutti di vivere l’esperienza dei centri estivi. Oltre all’Albo, che prevede prezzi calmierati e qualità, riteniamo importante sostenere le famiglie e i ragazzi prevedendo contributi per le settimane di frequenza”.

Banner edizioni
Banner edizioni
Banner edizioni

Le ultime notizie della provincia di Treviso

Banner edizioni
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy