lunedì, 4 Luglio 2022

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

More
    Banner edizioni
    HomePadovanoConselvanoConselve, corsa ai bandi del Pnrr

    Conselve, corsa ai bandi del Pnrr

    Banner edizioni

    Conselve: corsa ai bandi del Pnrr, per finanziare i lavori alle scuole. Importanti gli ultimi atti della giunta Boccardo

    Conselve

    E’ ormai alle battute finali l’amministrazione uscente. Particolarmente importanti gli ultimi atti della giunta Boccardo: il bilancio di previsione, il piano triennale delle opere pubbliche di 30 milioni di euro, le varianti urbanistiche per l’avvio dei lavori della scuola primaria da 5 milioni di euro e della nuova casa di riposo, il cui costo sarà a carico della “Beggiato” che raddoppierà i posti letto.

    Il Comune invece si occuperà della realizzazione della nuova strada che metterà che metterà in collegamento via Traverso con via Fossalta per consentire l’accesso sia alla nuova scuola che alla casa di riposo che per snellire il traffico in corrispondenza della attuale cittadella scolastica. “Il valore della nuova viabilità ammonta a quasi un milione di euro. – ricorda il vice sindaco Antonio Ruzzon – In questa ultima parte del nostro mandato siamo riusciti a concretizzare molti dei progetti ai quali abbiamo lavorato, per questo sono molte le opere in corso o in prossimità di essere avviate”.

    “A questo si aggiungono le aspettative che abbiamo riposto nell’intercettare altri finanziamenti dal Pnrr per dare ulteriori occasioni di investimento a Conselve. Tutto ciò è possibile grazie al lavoro di squadra con gli uffici comunali e all’impegno politico dell’amministrazione, che pur in un periodo non particolarmente favorevole, ha permesso di raggiungere  obiettivi che speriamo possano trovare condivisione dalla nostra comunità e che comunque, per quanto ci riguarda,  non rappresentano un arrivo ma bensì uno stimolo, indipendentemente da chi avrà l’onere e l’onore di amministrare la nostra città”.

    Sul fronte del progetti candidati ad intercettare i fondi del Pnrr l’amministrazione ha messo a punto alcune proposte per partecipare ai bandi. Spicca ancora una volta l’edizia scolastica, con la demolizione e ricostruzione del secondo plesso della scuola media “Tommaseo” per quasi 5 milioni di euro. “L’iter amministrativo è già iniziato, con l’istruttoria al ministero – aggiunge Ruzzon – avendo già ricevuto da Roma richieste della documentazione complementare dovremo avere a breve la conferma dell’eventuale concessione del finanziamento”. A questo si aggiungono la partecipazione al bando per la nuova palestra scolastica da 2,2 milioni, quello per la nuova mensa per le scuole primarie da 650 mila euro e quello per l’ampliamento del micronido da 315 mila euro. Infine è già deliberata la convenzione con i Comuni diTribano e San Pietro Viminario per la partecipazione al bando di rigenerazione urbana da 5 milioni di euro con la finalità di collegare i tre centri alla rete delle piste ciclabili dei Colli Euganei, all’insegna di una maggiore sicurezza e di un accesso alle aree turistiche.

     

    Banner edizioni
    Banner edizioni
    Banner edizioni

    Le più lette

    Banner edizioni