mercoledì, 7 Dicembre 2022

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

Banner edizioni
HomeVenezianoMiranese NordIl Palio di Noale torna dal 10 al 12 giugno

Il Palio di Noale torna dal 10 al 12 giugno

Banner edizioni

Torna, come tradizione rinnovata nel 1997, la rievocazione storica del Palio che era indetto a Noale dai Tempesta nel XIV secolo

Palio di Noale
Palio di Noale

“L’attesa è finita”. Non poteva che essere questo lo slogan scelto per “Il ritorno di antiche emozioni”. Come prosegue la frase di lancio on line del Palio di Noale 2022. Il palio torna, dunque, per tre giorni, dal 10 al 12 giugno, per far rivivere finalmente attorno alle mura della Rocca quelle emozioni che sono mancate causa Covid negli ultimi 2 anni.

Torna dunque, come tradizione rinnovata nel 1997, la rievocazione storica del Palio che era indetto a Noale dai Tempesta nel XIV secolo, con principale appuntamento la corsa a piedi che si svolge lungo un percorso di circa 800 metri da ripetersi due volte con la formula della staffetta uomo – donna fra i corridori delle contrade (Bastia, Cerva, Drago, Gato, S. Giorgio, S. Giovanni e S. Urbano). La coppia vincitrice, cinta d’alloro, riceverà l’ambito drappo dipinto, mentre la coppia ultima arrivata, a testimonianza della sua vergogna, sarà imbrattata con il colore nero.

Ad accompagnare la gara, che dopo la pausa per la pandemia assume ancora più valore di corsa liberatoria e di primato cittadino, la cerimonia della “bala d’oro” che avrà come protagoniste le diciottenni noalesi impegnate nell’estrazione di sfere di legno contenenti le “bale d’oro”, donate secondo quanto riportato le testimonianze dall’Ospedale dei Frati Battuti come dote. Chiusura con lo spettacolo pirotecnico che simula l’incendio alla Rocca, ma non mancheranno, ovviamente, spettacoli di corte con giullari, mangiafuoco, duellanti, falconieri, musici, sbandieratori e teatranti all’interno della suggestiva cornice del mercato medievale.

“Siamo pronti- spiegano dal Comune le tre giornate– a fare un tuffo nel passato, a trascorrere momenti indescrivibili e a vivere emozioni d’altri tempi. Il centro storico della città cambierà d’abito, cucendosi addosso antiche vestigia dei tempi in cui la famiglia Tempesta dominava Noale”.

Banner edizioni
Banner edizioni
Banner edizioni

Le ultime della provincia di Venezia

Banner edizioni
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy