sabato, 2 Luglio 2022

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

More
    Banner edizioni
    HomeBreaking NewsIncidente mortale a Porto Marghera: morto Alessandro Zabeo

    Incidente mortale a Porto Marghera: morto Alessandro Zabeo

    Banner edizioni

    E’ morto nella tarda serata di ieri Alessandro Zabeo, il giovane caduto da un’impalcatura a Porto Marghera

    Non ce l’ha fatta il giovane che nella mattina di ieri aveva avuto un tragico incidente sul luogo di lavoro, a Porto Marghera. Alessandro Zabeo, 34 anni, era infatti caduto da un’impalcatura alta tre metri, battendo la testa. Trasportato in ospedale d’urgenza, era quindi finito in coma, per morire nella serata di ieri.

    Ancora non sono chiare le circostanze dell’incidente, se Zabeo sia stato preso da un malore o se si sia trattato invece di un errore umano del giovane, sportosi troppo dal percorso protetto dell’impalcatura.

    Il messaggio del sindaco per la scomparsa di Alessandro Zabeo

    Appresa la notizia della morte di Alessandro Zabeo, il giovane operaio, di 34 anni, che ha perso la vita a seguito di un grave incidente sul lavoro, il sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro, ha dichiarato: “A nome di tutta la città di Venezia e mio personale voglio esprimere le più sentite condoglianze alla famiglia di Alessandro Zabeo, giovane operaio che ha perso la vita a Porto Marghera in seguito alle conseguenze di un grave incidente occorso mentre lavorava. Una tragedia inaccettabile che ci costringe, ancora una volta, ad impegnarci sul tema della sicurezza nei luoghi di lavoro. Lo dobbiamo ad Alessandro e alle tante altre persone che hanno perso la vita durante il proprio lavoro. Oggi Venezia è triste e, in un momento drammatico e doloroso, si stringe alla famiglia e ai colleghi”.

    Banner edizioni
    Banner edizioni
    Banner edizioni

    Le più lette

    Banner edizioni