sabato, 2 Luglio 2022

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

More
    Banner edizioni
    HomeTrevigianoMafia, inaugurato il "Bosco dei colori" per le vittime

    Mafia, inaugurato il “Bosco dei colori” per le vittime

    Banner edizioni

    A Treviso è stato inaugurato questa mattina il “Bosco dei colori” di via Paludetti in memoria delle giovani vittime delle mafie.

    Inaugurato questa mattina il Bosco dei Colori di via Paludetti, nel quartiere di San Giuseppe. Lo spazio verde, che vuole ricordare i bambini vittime delle mafie, è stato realizzato nell’ambito del piano di riforestazione urbana, avviato dall’Amministrazione comunale attraverso la realizzazione di parchi urbani e boschi periurbani.

    Nell’area verde sono stati installati un’aula didattica, percorsi sensoriali e una fontanella pubblica

    In una porzione dell’area è stata inclusa una “aula nel bosco”, a disposizione della cittadinanza ed in particolar modo delle scuole per poter svolgere attività didattica immersi nella natura in un’arena naturalmente ombreggiata da querce e pioppi bianchi. Nell’aula sono presenti tre tavoli grandi e tre più piccoli, tutti in legno, completi di sedute nella misura di 30 posti a sedere, 18 a misura di bambino e 12 a misura di adulto, e con la messa a dimora di alcuni alberi già formati con la finalità di contornare lo spazio ed ombreggiare la zona.

    Inoltre, è stato realizzato un percorso didattico sensoriale con materiali naturali, comprendente varie attrezzature che invitano ad abbandonare le scarpe e riscoprire il contatto con la terra: la “pozza del fango”, una trave per l’equilibrio e ceppi in legno di varie misure ed altezze. Sono presenti inoltre otto spazi differenti delimitati da tronchi a terra e contenenti materiali diversi (sassi, terra, erba, cippato, corteccia, tavolato in legno, ecc.). A completamento sono stati predisposti alcuni vialetti di collegamento tra le varie attrezzature e una fontanella pubblica. Il percorso didattico, realizzato in opera con materiale di recupero persegue gli obiettivi di sostenibilità ambientale.

    Il Bosco dei Colori è intitolato a Simonetta Lamberti, Angelica Pirtoli, Palmina Martinelli, Fabio De Pandi, Claudio Domino, Gaetano Marchitelli, Giuseppina Savoca, giovani vittime delle mafie. Presenti all’inaugurazione anche i rappresentanti di Avviso Pubblico e dell’Associazione Cosa Vostra.

    Banner edizioni
    Banner edizioni
    Banner edizioni

    Le più lette

    Banner edizioni