lunedì, 15 Agosto 2022

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

More
    Banner edizioni
    HomeRodiginoDeltaPorto Viro, presentata la lista di Valeria Mantovan

    Porto Viro, presentata la lista di Valeria Mantovan

    Banner edizioni

    Presentata la lista della candidata sindaca Valeria Mantovan a Porto Viro. “Non contro ma alternativi” ha precisato la capolista.

    La candidata sindaco Valeria Mantovan ha presentato la sua squadra durante una serata in sala Eracle condotta dal sempre frizzante speaker Tiziano ‘Sheriff’ Tessarin.“Non contro, ma alternativi – ha subito precisato la capolista di ‘Porto Viro Riparte’ che sfiderà il sindaco Maura Veronese alle comunali del 12 giugno – Purtroppo la mancanza di condivisione e dialogo ci ha portati a prendere questa decisione, una scelta non facile e non poco dolorosa”. Qualcuno l’ha definita una sfida tra establishment e nuove leve e qualcun altro ha notato che nel gigantesco affresco di piazza Matteotti sembrano profeticamente simboleggiate le due candidate, in cui una occupa già una poltrona avendone conoscenza e competenza con un libro in mano, mentre l’altra cerca di sottrarne il trono, senza avere un proprio libro ma sbirciando su quello dell’avversaria.

    I sedici candidati si sono presentati uno ad uno; tra questi l’ex sindaco Thomas Giacon: “Ho conosciuto meglio Valeria in questi ultimi mesi; accusata di essere giovane e inesperta, ma ‘di là’ si trovano persone che hanno fatto male a Porto Viro, ed amministratori presenti da quarant’anni esperti solo nel tagliare nastri, andare a funerali e matrimoni”. Dello stesso tenore l’avvocata Michela Girardello: “Il comune non deve essere oggetto di monopolio: ho fatto un’unica esperienza in consiglio comunale nel 1999 assieme a qualcuno che è ancora ‘dentro’da allora”. “Non una fuga, ma una presa di responsabilità, fatta anche troppo tardi” per il medico Albino Fabrizio Marangon.

    Presentata la lista di Valeria Mantovan. Gli impegni del programma.

    Tra gli impegni elencati nel programma dalla stessa Mantovan il ‘mese dell’ascolto’, un tour mensile dell’amministrazione per ascoltare e dialogare con frazioni e quartieri e condividere azioni e programmi, la creazione di un tavolo del turismo ciclabile (TTC) , un contributo una tantum agli anziani con pensione inferiore ai 1000 euro.

    Ed ancora, la creazione di un ‘Family ToyVillage’ e di un ‘giardino del ricordo’, un cimitero per gli animali domestici, e contributi per spese veterinarie per chi ha un ISEE basso. Sul piatto ovviamente anche la riaperture: quella della piscina – che sarà al centro di una serata dedicata il 30 maggio – entro ottobre o anche prima; e quella dello storico cinema Eden: da un incontro la Mantovan ha fatto sapere l’intenzione del proprietario Furlandi venderlo al comune che poi lo riaffitterebbe. Presenti alla serata la consigliera regionale Laura Cestari, i sindaci di Porto Tolle, Chioggia e Lagosanto e l’assessore regionale Cristiano Corazzari che ha concluso: “Ti abbiamo pungolato per scendere in campo, Valeria, ed ora avrai la responsabilità di far tornare Porto Viro ad un ruolo strategico”.

    Fabio Pregnolato

     

    Banner edizioni
    Banner edizioni
    Banner edizioni

    Le più lette

    Banner edizioni