sabato, 2 Luglio 2022

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

More
    Banner edizioni
    HomeRodiginoDeltaRosolina Mare, piano "Vacanze sicure"

    Rosolina Mare, piano “Vacanze sicure”

    Banner edizioni

    Presentato il piano “Vacanze sicure” presso l’auditorium del Comune di Rosolina in vista dell’imminente stagione estiva.

    Si è tenuta nella mattinata odierna presso l’Auditorium del Comune di Rosolina una riunione del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, presieduta dal Prefetto di Rovigo Clemente Di Nuzzo, volta a definire le misure di controllo del territorio in funzione degli afflussi turistici previsti nell’imminente stagione estiva a Rosolina Mare, compresa l’isola di Albarella.

    Alla riunione hanno partecipato, oltre ai vertici provinciali delle Forze dell’ordine, il Sindaco di Rosolina, il Comandante provinciale dei Vigili del Fuoco, il Vice Comandante della Capitaneria di Porto di Chioggia, il Dirigente del SUEM 118 dell’ULSS5 Polesana, il Dirigente della Polizia Stradale, il Dirigente del Servizio di Protezione Civile della Provincia.

    Il Prefetto Di Nuzzo, nell’accogliere le sollecitazioni del Sindaco, ha inteso preordinare un piano per le vacanze sicure caratterizzato da un potenziamento dei servizi di vigilanza e controllo del territorio, coordinato tra le Forze di polizia e con il supporto degli organi deputati al soccorso pubblico e alla protezione civile, tenuto anche conto degli eventi di pubblico spettacolo in programma.

    Rosolina Mare, piano Vacanze sicure. Esaminate varie misure per rafforzare la sicurezza durante l’estate.

    Nel corso dell’incontro sono state così esaminate e approfondite le misure che finalizzate a prevenire o a scongiurare il verificarsi di fatti illeciti e in particolare lo spaccio di stupefacenti o di fenomeni di degrado urbano, mediante una presenza ben percepibile delle Forze dell’ordine. Il Comando provinciale Carabinieri rafforzerà il proprio dispositivo territoriale con l’apertura della Stazione temporanea di Rosolina Mare cui sono assegnati 12 militari. La Questura potenzierà la propria capacità operativa con frequenti servizi del Reparto Prevenzione Crimine. La Guardia di Finanza si occuperà del contrasto alle illegalità di sua competenza.

    Particolare attenzione è stata posta alla lotta alla contraffazione e all’abusivismo commerciale: è stata condivisa l’opportunità di monitorare fin d’ora gli alloggi utilizzati in loco dai venditori abusivi (che possono essere anche utilizzati come deposito delle merci) per verificarne l’abitabilità e il rispetto delle norme igienico-sanitarie, oltre che la regolarità fiscale dei contratti. Controllati anche fermate autobus, stazione ferroviaria e parcheggi utilizzati dai corrieri che riforniscono di merce gli abusivi.

    Previsto anche il presidio, con specifici servizi di polizia, del litorale antistante le spiagge nei punti ove i venditori abitualmente accedono all’arenile. La Capitaneria di Porto assicurerà specifici servizi sui lidi.
    Contro l’abusivismo il Comune di Rosolina ha anche in progetto una campagna di comunicazione.

    Nell’intento di incidere sui fenomeni suscettibili di condizionare negativamente la vivibilità degli ambienti cittadini, il Prefetto ha invitato il Sindaco di Rosolina a predisporre misure dirette a rendere più efficace la prevenzione di possibili turbative della movida notturna, anche attraverso il potere di ordinanza per tutelare il decoro urbano e la tranquillità delle aree urbane, in particolare nelle ore notturne.

    L’Amministrazione comunale ha assicurato una riorganizzazione dei turni di servizio della Polizia locale per fornire un proprio supporto ai servizi di controllo del territorio fino a tarda sera, in occasione di eventi a maggior afflusso di pubblico e nei fine-settimana più affollati.
    Per quanto riguarda le attività volte a vigilare le aree boschive e golenali per ridurre il rischio di innesco e di propagazione degli incendi boschivi, anche quest’anno è stata confermata l’apertura del distaccamento estivo dei Vigili del Fuoco che si avvarranno per l’attività di avvistamento dei volontari A.I.B. della protezione civile. Il Sindaco adotterà ordinanze contro l’accensione di fuochi e il lancio delle c.d. lanterne cinesi che costituiscono frequenti casi di innesco incendi. La Capitaneria di porto di Chioggia e il R.O.A.N. della G.d.F. vigileranno sul rispetto delle regole sul litorale e in mare a tutela dei bagnanti e dei diportisti.

    Rosolina è la principale località turistica della provincia, che da sola accoglie il 70% delle presenze turistiche – ha dichiarato il Prefetto Di Nuzzo – e, a conferma di ciò, Rosolina fa parte del G20 delle località balneari che di recente si sono riunite a Riccione. Abbiamo messo a punto un piano “vacanze sicure” – ha aggiunto – cercando di coprire con adeguati servizi tutti gli ambiti di criticità. Insieme con le attività di prevenzione e controllo affidate alle Forze dell’ordine si integrano le attività di competenza della Capitaneria di Porto, dei Vigili del fuoco e dei volontari della Protezione civile. Importante anche il supporto del servizio sanitario regionale con il potenziamento dell’elisoccorso che opererà anche in orario notturno. Le iniziative condivise e programmate nel corso della riunione odierna saranno monitorate nel corso della stagione estiva per ogni eventuale esigenza di razionalizzazione.
    Occorre, con il concorso di tutti gli attori coinvolti, fare gioco di squadra per favorire, anche in prospettiva futura, la fruizione dei servizi turistici in sicurezza e la contestuale tutela della sostenibilità del territorio”.

    In conclusione il Prefetto ha altresì assicurato che saranno disposti adeguati servizi della Polizia Stradale lungo le principali arterie stradali adducenti a Rosolina.
    Il Sindaco Grossato ha ringraziato il Prefetto e i componenti del Comitato per l’attenzione che hanno inteso rivolgere alla comunità di Rosolina e per la sensibilità dimostrata nel pianificare iniziative mirate a tutela dell’ordine pubblico e della pubblica incolumità. “Nella località di Rosolina – ha dichiarato – nell’imminente stagione estiva i turisti potranno godere di una vacanza caratterizzata dal giusto equilibrio tra relax, divertimento e sicurezza”.

    Banner edizioni
    Banner edizioni
    Banner edizioni

    Le più lette

    Banner edizioni