sabato, 2 Luglio 2022

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

More
    Banner edizioni
    HomePadovanoConselvanoTribano, Giovani Custodi: dopo la sperimentazione si entra a regime

    Tribano, Giovani Custodi: dopo la sperimentazione si entra a regime

    Banner edizioni

    Tribano. Dopo un anno di sperimentazione, il progetto “Giovani Custodi” diventa operativo a pieno titolo

    Giovani custodi
    Giovani custodi

    Dopo un anno di sperimentazione, il progetto “Giovani Custodi” (Servizio Civile Comunale Ragazzi), diventa operativo a pieno titolo attraverso la sottoscrizione di apposite convenzioni stipulate con le associazioni locali che si sono rese disponibili ad aderire alle attività proposte dal comune di Tribano. Il progetto “Giovani Custodi” ideato dal consigliere comunale delegato al sociale, Alberto Bicciato, e destinato ai ragazzi dai 10 ai 17 anni, diventa esecutivo dopo un anno di sperimentazione. I ragazzi per aderire devono sottoscrivere un modulo di iscrizione al Servizio di Volontariato civico, controfirmato dai genitori.

    Le aree di intervento sulle quali i ragazzi potranno liberamente aderire sono sei: manutenzione del patrimonio; ambiente – Tutela animali; cultura e tempo libero; sociale; sport; protezione Civile. Sono in fase di sottoscrizione le convenzioni con le associazioni che già lo scorso anno hanno aderito al progetto: Croce Rossa- Comitato Due Carrare, Caritas, Associazione Noi, Pro Loco, Auser, Comitato Festeggiamenti San Luca, Comitato Festeggiamenti Olmo, Plastic Free, Sine Modo – Onlus, Uepa – Onlus e Polisportiva. A queste progettualità si aggiungono le iniziative programmate direttamente con l’Ente comunale per la riqualificazione degli spazi pubblici, la valorizzazione culturale della Biblioteca e le iniziative di approfondimento con la Protezione Civile, il Vigile Urbano e le Forze dell’Ordine.

    A breve partirà una nuova fase del progetto e, grazie al mondo dell’Associazionismo, verranno proposte esperienze significative mirate a sensibilizzare i ragazzi verso il volontariato e l’utilità sociale. A questa progettualità si aggiunge un importante accordo sottoscritto con l’Istituto Comprensivo “Don Paolo Galliero” di Tribano, il quale, all’interno del piano dell’Offerta Formativa triennale ha introdotto l’insegnamento dell’Educazione Civica e, in via sperimentale, ha preso l’impegno di supportare il progetto “Giovani Custodi”.

    “Ringrazio la Dirigente, Lorenzina Pulze e il corpo docente per aver aderito a questo progetto che valorizzerà i nostri ragazzi, assegnando a coloro che parteciperanno all’iniziativa e relazioneranno ai compagni di classe una o più attività svolte, attraverso una modalità di propria scelta (esposizione orale, breve filmato, PowerPoint, documenti fotografici, ecc.), un “credito aggiuntivo” nella valutazione dell’Educazione Civica” dichiara il Sindaco. Alberto Bicciato, consigliere comunale sottolinea: “L’adesione delle associazioni, del mondo della scuola e il lavoro sinergico, ci permetterà di far maturare la consapevolezza e la disponibilità dei ragazzi alla partecipazione ad iniziative che andranno a beneficio della loro comunità e di loro stessi”.

    Cristina Lazzarin

    Banner edizioni
    Banner edizioni
    Banner edizioni

    Le più lette

    Banner edizioni