sabato, 2 Luglio 2022

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

More
    Banner edizioni
    HomeVicentinoVicenzaVicenza, il presidente del Copasir già l'estate scorsa aveva previsto la crisi...

    Vicenza, il presidente del Copasir già l’estate scorsa aveva previsto la crisi dell’Ucraina

    Banner edizioni

    Il presidente del Copasir è stato ricevuto dal sindaco e dal prefetto di Vicenza a palazzo Nievo

    Da sinistra il senatore Urso, il sindaco Rucco e il prefetto Signoriello

    Il presidente della Provincia di Vicenza, Francesco Rucco, e il prefetto di Vicenza, Pietro Signoriello hanno ricevuto a palazzo Nievo il senatore Adolfo Urso, presidente del Copasir, ossia il Comitato parlamentare per la sicurezza della Repubblica. In altre parole è l’uomo che vigili sui servizi segreti italiani.

    Si è trattato di una visita che rientra in un programma più ampio che vede il senatore Urso impegnato in questi giorni in Veneto tra Padova, Vicenza e Verona.

    All’ordine del giorno il tema della sicurezza, in particolare alla luce degli sviluppi della guerra in Ucraina e alle minacce ibride e di natura cibernetica.

    Proprio a proposito dell’Ucraina va ricordato che proprio il presidente del Copasir già nell’estate scorsa aveva avvertito che la Russia stava preparando l’intervento in Ucraina, quello che che poi s’è concretizzato il 24 febbraio scorso. Convinti che si potesse chiudere in pochi giorni, come nel 2008 i Georgia, in realtà siamo a tre mesi di combattimenti.

    Banner edizioni
    Banner edizioni
    Banner edizioni

    Le più lette

    Banner edizioni