venerdì, 20 Maggio 2022

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

More
    Banner edizioni
    HomeGuerra in UcrainaVicenza, tre incontri della Fondazione di storia su "Ucraina, Europa, democrazia"

    Vicenza, tre incontri della Fondazione di storia su “Ucraina, Europa, democrazia”

    Banner edizioni

    I tre incontri della Fondazione di storia a Vicenza si terranno a palazzo Leoni Montanari

    La Fondazione di Storia di Vicenza promuove il ciclo di incontri culturali “Ucraina, Europa, Democrazia”, volti a riflettere non solo sui delicati equilibri politici mondiali del conflitto in essere, quanto sui valori culturali, di diritto internazionale e umanitario messi oggi in discussione. Avranno luogo in questo mese di maggio a palazzo Leoni Montanari in contrà Santa Corona, con inizio alle 17.30.
    Il primo appuntamento martedì 10 maggio: “Ucraina, Russia: una lunga storia”,
    racchiude nel titolo il più ampio tema che sarà proposto da Marco Natalizi, professore di storia dell’Europa orientale dell’università di Genova, studioso ben conosciuto di storia della Russia imperiale; si uniranno a lui nella discussione Stefano Garzonio, professore di letteratura russa all’università di Pisa e già presidente della Società degli slavisti Italiani e Niccolò Pianciola, professore di storia dell’Eurasia all’Università di Padova.
    Il secondo incontro si terrà venerdì 20 maggio sul tema: “Ucraina, Russia, Europa”. Sono previsti gli interventi di Antonio Varsori, docente di storia delle relazioni internazionali all’università di Padova, già presidente del gruppo di contatto degli studiosi e ricercatori di storia dell’integrazione europea e la Commissione europea e di Carolina De Stefano, docente all’Università Luiss e associate research fellow at the Russia, Caucasus and Central Asia Center all’Istituto per gli studi di politica internazionale.
    Il terzo e ultimo evento, martedì 31 maggio titolato: “Ucraina, Russia, democrazia”, vedrà la presenza di Agostino Giovagnoli, docente di storia contemporanea all’Università Cattolica di Milano e componente del board di direzione dell’Istituto Sturzo e di Luisella Pavan-Woolfe, direttore dell’ufficio italiano del Consiglio d’Europa.
    Impegni istituzionali permettendo, sarà presente al tavolo dei relatori l’on. Silvia Costa, già presidente della commissione cultura del Parlamento Europeo.
    Gli incontri sono a ingresso libero.

    Banner edizioni
    Banner edizioni
    Banner edizioni

    Le più lette

    Banner edizioni