mercoledì, 17 Agosto 2022

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

More
    Banner edizioni
    HomeTrevigianoTreviso OvestA Mogliano prosegue il piano di telecamerizzazione

    A Mogliano prosegue il piano di telecamerizzazione

    Banner edizioni

    Prosegue a Mogliano Veneto il piano di telecamerizzazione avviato nel 2019. Il quarto stralcio coprirà il territorio di Bonisiolo e Zerman.

    Con la recente approvazione da parte della Giunta Comunale del progetto di fattibilità tecnico-economica redatto dall’Ing. Pietro Paolo Lucente, prosegue a Mogliano Veneto il piano di telecamerizzazione della città, allo scopo di ampliare la rete di videosorveglianza a tutela dei cittadini. Dopo l’installazione di 70 nuove telecamere nelle zone est, sud ed ovest della città, il prossimo stralcio a prendere avvio è quello che andrà a incrementare di 68 nuove telecamere ad alta tecnologia la parte nord-est del territorio comunale, in particolare le frazioni di Bonisiolo e Zerman.

    Telecamerizzazione a Mogliano Veneto. L’assessore alla Sicurezza Donadel: “supporto alle Forze dell’Ordine”

    “È un intervento economicamente oneroso per l’Amministrazione, che tuttavia si rende necessario per andare a coprire anche le due frazioni che si ritrovano in un asse viario importante – commenta l’Assessore alla Sicurezza, Marco Donadel. – Dotare di telecamere questo territorio sarà inoltre di grande supporto alle Forze dell’Ordine nelle operazioni di contrasto alla criminalità, come per esempio i furti in abitazione”.

    Al progetto sono destinati ben 630mila euro: una cifra ingente, giustificata sia dall’estensione del territorio da telecamerizzare con molte strade di accesso che conducono alle due frazioni, sia dal valore economico degli impianti di collegamento con la fibra ottica per la trasmissione dei dati.

    Il Sindaco di Mogliano Veneto Davide Bortolato sulla telecamerizzazione a Mogliano: “la cifra non è ancora stata stanziata”

    “La cifra non è ancora stata stanziata – commenta il Sindaco di Mogliano Veneto, Davide Bortolato. – La Giunta ha intanto approvato il progetto di fattibilità tecnico-economica con un prospetto di spesa necessario per partecipare ai bandi e reperire finanziamenti extra, che non vadano a toccare il bilancio comunale”.

    Visto l’importo oneroso del progetto si lavorerà per stralci, come fatto finora nelle zone della città di Mogliano Veneto già dotate del sistema di videosorveglianza, e i lavori si vedranno probabilmente nel 2023-2024.

    Banner edizioni
    Banner edizioni
    Banner edizioni

    Le più lette

    Banner edizioni