giovedì, 11 Agosto 2022

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

More
    Banner edizioni
    HomePadovanoConselvanoBovolenta, Pnrr per recupero ex scuola media

    Bovolenta, Pnrr per recupero ex scuola media

    Banner edizioni

    Bovolenta fa un patto con 6 Comuni per domanda Pnrr. L’obiettivo è recuperare l’ex scuola media e il costo dell’intervento è di 750mila euro.

    Unire per forze per accedere alle risorse del Pnrr per la rigenerazione urbana. A questo hanno pensato i sindaci di Bovolenta, Casalserugo, Codevigo, Correzzola, Pontelongo e Terrassa nel firmare la convenzione con la quale richiedere un contributo da 5 milioni di euro dal piano nazionale di ripresa e resilienza per lo sviluppo di progetti strategici che prevedono il recupero e il riuso di aree o strutture edilizie pubbliche esistenti e di miglioramento della qualità e del decoro urbano, del tessuto sociale e ambientale, con particolare riferimento allo sviluppo dei servizi sociali e culturali, educativi, didattici e di promozione delle attività sportive.

    Se l’iniziativa andrà a buon fine le sei amministrazioni potranno procedere ciascuno con la propria iniziativa di rigenerazione urbana, in campo socio culturale. A Bovolenta è in programma per 750mila euro, la ristrutturazione dell’attuale sede della scuola media per realizzare un centro sociale e ricreativo in cui insediare le associazioni del territorio.

    Bovolenta, Pnrr per recupero ex scuola media. Il sindaco Cecchinato: “abbiamo deciso di fare squadra con spirito di compartecipazione”

    “Con autentico spirito di compartecipazione e senza contrapposizioni ideologiche o politiche abbiamo deciso di fare squadra – ha detto Matteo Cecchinato, sindaco di Casalserugo, capofila dell’iniziativa – in modo da avere l’opportunità di partecipare ad un bando da 5 milioni di euro per finanziare i progetti messi a punto da ciascun Comune”. Casalserugo ha previsto una spesa di un milione di euro per il completamento della nuova biblioteca che aprirà nel centro culturale e ricreativo “Hangar 9”. Pontelongo intende ristrutturare con un milione di euro l’ex Casa del Fascio per farne uno spazio socioculturale. A Terrassa saranno investititi 865 mila euro per trasformare l’area degli impianti sportivi della frazione di Arzercavalli in luogo di aggregazione.

    Banner edizioni
    Banner edizioni
    Banner edizioni

    Le più lette

    Banner edizioni