lunedì, 15 Agosto 2022

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

More
    Banner edizioni
    HomePadovanoPadova NordCadoneghe, ampliamento Piano Urbanistico Salgaro

    Cadoneghe, ampliamento Piano Urbanistico Salgaro

    Banner edizioni

    Cadoneghe, posata la prima pietra di un intervento che vedrà l’ampliamento del Piano Urbanistico Salgaro con una nuova rotatoria.

    Piano urbanistico Salgaro CadonegheÈ stata posata nella zona industriale di Cadoneghe, la prima pietra di un intervento che vedrà l’ampliamento del Piano Urbanistico Salgaro con la realizzazione della nuova rotatoria sulla Strada regionale 307 e la costruzione del nuovo complesso industriale da parte di Unox.

    Il Comune di Cadoneghe realizzerà la nuova rotatoria sulla Strada Regionale 307, la Statale del Santo, a poca distanza dalla località Terraglione di Vigodarzere. L’opera prevede un innesto diretto, tramite una seconda e più piccola rotatoria, con l’area industriale rivista e ampliata dal piano urbanistico ambientale Salgaro. Si tratta di un intervento atteso da decenni, del costo di 662 mila euro che sono integralmente coperti dagli oneri di urbanizzazione previsti dall’accordo pubblico-privato, per un totale complessivo di due milioni. La rotatoria andrà a regolare un incrocio particolarmente critico nel territorio della cintura urbana a nord di Padova, al crocevia di tre comuni (Campodarsego, Cadoneghe e Vigodarzere) nonché una via d’accesso per l’area al capoluogo, tramite il nodo, anch’esso molto trafficato, della Castagnara. Non sarà un’opera destinata solo agli automobilisti: prevista la realizzazione di due innesti ciclabili (per un valore di 101 mila euro) che la collegheranno ai percorsi già presenti e che verranno ulteriormente estesi.

    Piano urbanistico Salgaro a Cadoneghe: coinvolta anche l’area industriale

    Il Piano urbanistico Salgaro (dal nome della via che lo delimita) riguarda un’area dalla dimensione complessiva di 157.650 metri quadrati, interessando l’area industriale che si sviluppa a nord di Cadoneghe. Con la variante 1, approvata dal Consiglio comunale di Cadoneghe a novembre 2020, viene prevista una ricomposizione urbanistica che genererà due comparti indipendenti accorpando vecchi capannoni in disuso che verranno abbattuti. Resta inalterato il verde urbano presente in zona, con misure di compensazione ambientale per la CO2 prodotta che prevedono l’impianto di nuovi alberi tipici del territorio: platani, salici bianchi, pioppi italici, frassini e aceri campestri. Inoltre, sul confine con le aree agricole sono state posizionate delle barriere al fine di mitigare degli impianti ambientali.

    Piano urbanistico Salgaro a Cadoneghe. Il sindaco Schiesaro: “intervento atteso da anni”

    «Per Cadoneghe si tratta di una serie di belle notizie – afferma il sindaco Marco Schiesaro. Il nuovo intervento viabilistico era atteso da anni, non solo dai cittadini del nostro Comune, ma anche da quelli limitrofi. Sarà accompagnato da un’espansione che promette di portare nuovi posti di lavoro, recuperando aree dismesse senza ulteriore consumo di suolo».

    Banner edizioni
    Banner edizioni
    Banner edizioni

    Le più lette

    Banner edizioni