domenica, 29 Gennaio 2023

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

Banner edizioni
HomePadovanoCamposampierese OvestCalcio D, la Luparense ha un nuovo allenatore

Calcio D, la Luparense ha un nuovo allenatore

Banner edizioni

Alla corte dell’ambizioso presidente Zarattini, arriva un tecnico tra i più preparati: Mauro Zironelli.

Mauro Zironelli, nuova guida tecnica della Luparense

Dopo l’addio con Diego Zanini, rimasto tecnico dei “lupi” per due stagioni, l’ambizioso club ha affidato la guida tecnica della prima squadra all’esperto Mauro Zironelli. Il neo allenatore rossoblù, nato a Thiene (VI) nel 1970, è stato un forte centrocampista che tra la fine degli anni ottanta e l’ inizio dei duemila ha inanellato oltre 300 presenze da professionista (con 21 reti all’attivo). Cresciuto nel Lanerossi Vicenza, debutta nel 1987 con la formazione biancorossa in serie C1. Passa nel 1989 alla Fiorentina, con la quale fa il suo esordio in serie A e gioca anche la finale di Coppa Uefa persa poi con la Juventus nel 1990. Negli anni successivi si alternerà tra Pescara (26 partite in serie B e 10 in serie A) e Lanerossi Vicenza (serie C1). Nel 1993 torna a Firenze, contribuendo (21 presenze ed 1 gol) alla promozione in serie A della società viola. La stagione seguente rimane in serie B con il Chievo, mentre l’ anno successivo passa al Venezia, dove dopo tre stagioni in serie cadetta, conquista nuovamente la promozione in serie A (81 presenze ed otto reti complessive in Laguna). Nel 1999 c’è spazio anche per un ritorno al Chievo, con il quale disputa altre due stagioni in serie B, mentre nel 2001 passa al Modena, vincendo il campionato di serie C1 e la Supercoppa di Lega di serie C. Nella parte finale della sua carriera torna in provincia di Vicenza, giocando con Thiene (2002-2003) e Montecchio (2003-2004), prima di appendere le scarpette al chiodo. Mauro Zironelli ha vestito anche la maglia azzurra, potendo vantare tre presenze (ed una rete) con la Nazionale Under 21.

LA CARRIERA DA ALLENATORE

Mister Zironelli inizia a lavorare nei settori giovanili di Vicenza (2006) e Bassano (2009), diventando poi nel 2012 l’allenatore della Prima Squadra dell’Abano (Eccellenza). Dal 2013 al 2015 guida la Sacilese (serie D), con cui ottiene il terzo posto in classifica al termine della stagione 2013-2014. Diventa successivamente l’ allenatore dell’AltoVicentino (serie D), ottenendo il secondo posto assoluto (stagione 2015-2016). L’estate seguente approda al Mestre, con il quale conquista il campionato di serie D, ottenendo pure il riconoscimento di miglior allenatore della categoria. Si accorda in seguito con la Juventus per allenare il team U23, la seconda squadra bianconera militante nel campionato di serie C, ottenendo una tranquilla salvezza al termine della stagione 2018-2019. Nelle ultime tre annate, rimane in serie C guidando Modena, Sambenedettese e Lecco.

Banner edizioni
Banner edizioni
Banner edizioni

Le ultime notizie

Banner edizioni
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy