domenica, 25 Settembre 2022

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

More
    Banner edizioni
    HomeVicentinoVicenzaVicenza, dopo 15 anni riapre viale Trissino nella zona di Campo de...

    Vicenza, dopo 15 anni riapre viale Trissino nella zona di Campo de nane: migliora la viabilità

    Banner edizioni

    Così si evita a Vicenza di transitare davanti allo stadio ma si usa Campo de nane come una rotatoria

    Il sindaco Rucco e il vice Celebron inaugurano la nuova viabilità a Campo de nane

    Dopo quindici anni, o forse più, ha riaperto viale Trissino nel tratto fra viale Margherita e via Arzignano. Era stato chiuso al traffico e trasformato in una corsia per mezzi pubblici, da oggi quel tratto diventa percorribile per tutti. Campo de Nane torna a essere la gigantesca aiuola di una maxi rotatoria, a volerla vedere così. Soprattutto si evita, con questa nuova circolazione, il lungo ricircolo davanti allo stadio (oggi largo Paolo Rossi) e la pericolosa immissione in viale Trissino, manovra che era praticamente cieca non essendo un incrocio ortogonale.

    Il tutto ha comportato lavori di riqualificazione delle strade attorno a Campo de nane che sono costati 250 mila euro. L’inaugurazione della nuova viabilità è avvenuta con il sindaco Rucco e il vicesindaco Celebron. Un semaforo a chiamata garantisce la priorità ai mezzi del trasporto pubblico locale che dalla corsia riservata di viale Trissino si immettono in via Arzignano. La fermata dell’autobus è ricollocata in un’area precedente, allestita con un’isola spartitraffico rialzata, per l’accesso autonomo delle persone con disabilità motorie, e con un collegamento diretto e sicuro alla pista ciclopedonale e agli attraversamenti pedonali.

    Un’immagine della nuova viabilità attorno a Campo de nane, fresca di asfalto

    È stato, infine, realizzato un nuovo tratto di pista ciclopedonale, con allargamento del marciapiede: questo intervento garantisce continuità al collegamento lungo l’asse nord-sud, oggi molto penalizzato. Nel tratto di viale Trissino una nuova aiuola verde separerà il percorso ciclopedonale dalla strada. Al termine del periodo estivo è prevista la collocazione di alberi ad alto fusto. Un aspetto importante: il Comune ha rifatto anche l’illuminazione, che – come ricorda il sindaco – è un aspetto che attiene alla sicurezza e non solo all’ordine di una città.

    Banner edizioni
    Banner edizioni
    Banner edizioni

    Le più lette

    Banner edizioni