giovedì, 11 Agosto 2022

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

More
    Banner edizioni
    HomeVenezianoCavarzereCona, un premio prestigioso per la Protezione civile

    Cona, un premio prestigioso per la Protezione civile

    Banner edizioni

    Un premio prestigioso alla Protezione civile del Comune di Cona per l’impegno messo in atto in questi ultimi anni di Pandemia.

    È stato un grande momento simbolico che resterà a lungo nella mente del Comune di Cona quello che si è svolto alla fine di aprile presso la sala del Maggior Consiglio del Palazzo Ducale di Venezia. Alla Protezione civile di Cona è stato infatti riconosciuto l’impegno messo in campo in questi ultimi anni di pandemia, attraverso il conferimento del premio della Festa di San Marco.

    Premiata la Protezione Civile di Cona. Il Sindaco Alessandro Aggio: “grande impegno nei confronti della cittadinanza”

    “La Città metropolitana di Venezia chiede ogni anno ai Comuni del territorio di indicare una persona o un’associazione che nel corso dell’anno si sia distinta nel campo del sociale e della solidarietà, affinché la dedizione dei cittadini non passi inosservata, ma anzi venga riconosciuta pubblicamente – spiega il sindaco del Comune di Cona, Alessandro Aggio –. Dopo due anni di fermo, due anni non affatto semplici, segnati da un’emergenza sanitaria che non ha guardato in faccia niente e nessuno, il premio San Marco è tornato e l’amministrazione comunale di Cona ha voluto valorizzare l’impegno che la Protezione civile ha dimostrato nei confronti della cittadinanza”.

    E così, lo scorso 25 aprile, vestiti delle loro divise gialle, tutti i volontari della Protezione civile hanno ricevuto dalle mani del sindaco Aggio, attraverso le figure del coordinatore Ermes Tommasi e del vice coordinatore Alessandro Milani, il loro premio di ringraziamento, di stima e di riconoscimento. Al momento della consegna del premio è stata inoltre letta la motivazione: “La Protezione civile di Cona si è contraddistinta per la dedizione e  l’impegno nell’affrontare la pandemia mettendosi a disposizione della cittadinanza, con la consegna a domicilio di farmaci e mascherine ai nuclei familiari in quarantena, ma anche per il grande supporto al Comune e all’Ulss 3 Serenissima”. (g.f.)

    Banner edizioni
    Banner edizioni
    Banner edizioni

    Le più lette

    Banner edizioni