lunedì, 15 Agosto 2022

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

More
    Banner edizioni
    HomePadovanoConselvanoConselve: nuovo consiglio comunale, il 30 giugno la prima seduta in piazza...

    Conselve: nuovo consiglio comunale, il 30 giugno la prima seduta in piazza Dante

    Banner edizioni

    Sarà piazza Dante ad ospitare la prima seduta del nuovo consiglio comunale di Conselve uscito dal voto del 12 giugno.

    Municipio Conselve

    Il sindaco Umberto Perilli ha scelto la convocazione all’aperto, giovedì 30 giugno alle 20.30. In caso di maltempo la riunione si terrà in sala consiliare in municipio. All’ordine del giorno la convalida degli eletti, il giuramento del sindaco, la comunicazione del sindaco sulla nomina degli assessori e del vice sindaco, la presentazione e l’approvazione delle linee programmatiche di mandato. Seguono poi le nomine delle commissioni e dei rappresentanti nel consiglio dell’Unione del Comuni del Conselvano. In consiglio comunale vi sono diversi nomi nuovi ma anche vecchie conoscenze. Tra le fila della maggioranza di “Conselve Riparte” la più votata con ben 302 preferenze è Federica Silvoni, 50 anni, sposata, madre di due figli, laureata, già insegnante di inglese alla primaria di Conselve, dal 2007 è dirigente scolastico, prima a Due Carrare e Montegrotto, ora all’istituto comprensivo di Albignasego, il più grande della provincia. Segue con 268 voti Cristian Maneo, 45 anni, dipendente di una fondazione culturale, già consigliere comunale di opposizione. Cristina Sturaro, 62 anni, logopedista, ha totalizzato invece 214 voto e anche Stefania Mastellaro, 55 anni, insegnante dell’Enaip ha totalizzato 197 preferenze. A seguire i neo consiglieri di maggioranza sono: Luca Bissacco, 25 anni, studente universitario, Susanna Lazzarin, 62 anni, insegnante, Marco Casellam 37 anni, avvocato, Renato Borille, 58 anni impiegato, Andrea Costa, 33 anni ingegnere informatico, Elena Baldon, 46 anni farmacista e Maria Chiara Zampieri 53 anni, impiegata. Fanno parte del gruppo di minoranza di “Idea Comune”, oltre alla candidata sindaco Marisa Balielo, Lodovico Calore, 54 anni, funzionario, già assessore della giunta Ruzzon, il più votato della sua lista con 147 voti, seguito da Carlo Capuzzo, 29 anni bancario, con 130 voti, dall’assessore uscente Mara Tosello, 46 anni impiegata e consulente, con 128 preferenze e Melania Bortoletto, 56 anni imprenditrice, a quota 91, già consigliere comunale.

    Banner edizioni
    Banner edizioni
    Banner edizioni

    Le più lette

    Banner edizioni