mercoledì, 17 Agosto 2022

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

More
    Banner edizioni
    HomeVenetoIl veneziano Gianpaolo Breda è il nuovo presidente dell'Ais veneto che conta...

    Il veneziano Gianpaolo Breda è il nuovo presidente dell’Ais veneto che conta 3500 sommelier

    Banner edizioni

    Il suo mandato come presidente dei sommelier Ais del Veneto è di quattro anni

    Gianpaolo Breda nuovo responsabile veneto dei sommelier Ais

    Gianpaolo Breda è il nuovo presidente dell’Ais del Veneto, associazione che conta 3500 sommelier. Breda ha 54 anni, di professione albergatore, laureato in scienze politiche a Padova e residente a Mirano. Già consigliere regionale e delegato per la provincia di Venezia, con la sua lista Vino e Cultura. Avanti tutta!, Breda ha ottenuto 1225 voti alle elezioni svoltesi domenica e lunedì scorsi.

    Accanto a lui, per il mandato 2022-2026, la squadra composta dai consiglieri regionali Giancarlo Cestaro, Emanuela Pregnolato, Sergio Castagna, Marco Visentin e Marco Comunian e dai delegati provinciali Lorena Ceolin per Venezia, Rossano Moretto per Padova, Luca Grezzani per Vicenza, Paolo Bortolazzi per Verona, Wladimiro Gobbo per Treviso, Ivan Del Puppo per Belluno e Giovanni Geremia per Rovigo. All’organo di controllo dei Revisori Legali sono stati nominati invece Bettina Solimando (Verona), Mauro Carazzai (Belluno) e Alberto Matteazzi (Vicenza).

    “Sono onorato – ha commentato Breda – di ricoprire questo ruolo e di portare avanti l’ottimo lavoro che è stato fatto dai due direttivi precedenti, in cui sono già stati raggiunti importanti obiettivi. Vogliamo continuare su questa strada con rinnovato entusiasmo e maggior determinazione. La squadra è coesa e con queste elezioni abbiamo sentito pienamente il sostegno e la fiducia dei nostri soci, che hanno partecipato numerosissimi al voto”.

    Gianpaolo Breda ha iniziato il suo percorso all’interno dell’Ais Veneto nel 1997. Nel 2002 diventa direttore di corso e due anni più tardi ottiene l’abilitazione come relatore, attività che continua a esercitare con diverse specializzazioni nel primo, secondo e terzo livello. Segue la nomina a consigliere regionale e delegato dell’Ais Venezia, carica che ha ricoperto per due mandati.

    Banner edizioni
    Banner edizioni
    Banner edizioni

    Le più lette

    Banner edizioni