giovedì, 29 Settembre 2022

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

More
    Banner edizioni
    HomeRodiginoDeltaPorto Tolle: al via la riqualificazione del parco di Donzella per 110mila...

    Porto Tolle: al via la riqualificazione del parco di Donzella per 110mila euro

    Banner edizioni

    Riqualificazione del parco di Donzella: l’opera sarà finanziata per 60mila euro dalla fondazione Cariparo, attraverso il bando “Spazi verdi” e il resto realizzato con fondi comunali

    Parco

    Costerà 110mila euro riqualificare il parco di piazza Primo Maggio di Donzella. L’opera pubblica sarà finanziata per 60mila euro dalla fondazione Cariparo, attraverso il bando “Spazi verdi” e il resto realizzato con fondi comunali. A presentare il progetto di fattibilità tecnica, che nelle prossime settimane sarà convertito in progetto definitivo/esecutivo, Marco Bonvento, responsabile di As2 e l’architetto paesaggista Chiara Caberletti.

     “Abbiamo inserito una serie di essenze vegetali sia arborate per creare zone di ombra, che di separazione – ha spiegato l’architetto Caberletti -. I giochi saranno posizionati in un’area più contornata, mentre le panche sono state inserite nell’aureola centrale sostituite in giro da dei piccoli cubi che possono essere vissuti come punti di appoggio. Abbiamo optato per pavimentazioni in calcestre e grigliato inerbito nelle zone di attrezzatura gioco. Sviluppando infine delle fasce colorate tramite diversi tipi di fioriture che si ispirano ai 4 elementi: acqua, aria, fuoco e terra che spiccano in questa terra”. “Non si tratta di un semplice abbellimento, ma vuole essere la riqualificazione di un luogo frequentato da tante famiglie – ha spiegato la vice Sindaca Silvana Mantovani -. Con questo intervento ci saranno delle evidenti migliorie”. Nel rispetto del Peba, che è stato approvato dal Consiglio Comunale poco tempo fa, il ridisegno è stato studiato per abbattere completamente le barriere architettoniche prevedendo altresì l’inserimento di un gioco inclusivo che permetta ai bimbi di stare insieme evitando aree dedicate che creano comunque delle distinzioni. “Una novità del progetto riguarda la gestione del parco – ha puntualizzato Bonvento -. Sarà infatti inserita nella gara d’appalto la clausola che chi lo realizzerà dovrà gestirlo per i primi 3 anni: dallo sfalcio dell’erba alla sostituzione delle piante ammalorate”. L’incontro è proseguito con la raccolta delle osservazioni e proposte dei presenti in sala, da parte dei professionisti che saranno essere inserite nel progetto definitivo.

    Guendalina Ferro

    Banner edizioni
    Banner edizioni
    Banner edizioni

    Le più lette

    Banner edizioni