mercoledì, 17 Agosto 2022

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

More
    Banner edizioni
    HomeTrevigianoTreviso OvestQuinto, nessuna prima nella scuola Santa Cristina

    Quinto, nessuna prima nella scuola Santa Cristina

    Banner edizioni

    A Quinto nessuna prima elementare nella scuola di Santa Cristina per il secondo anno consecutivo, ma la scuola rimane aperta.

    scuolaA settembre non ci sarà alcuna prima nella scuola elementare di Santa Cristina. Per il secondo anno consecutivo. “Ma questo non vuol dire che il plesso dovrà per forza essere chiuso”, specifica il sindaco Stefania Sartori. I numeri dovrebbero scongiurare il rischio di far saltare la classe prima addirittura per tre anni di seguito. Si è in mezzo al guado di un biennio complicato. Ma ci si attende che le cose cambino una volta scollinato questo periodo difficile.

    “Nel 2016 erano nati 20 bambini a Santa Cristina – sono i conti fatti dal primo cittadino – ma già l’anno seguente si era saliti a 27. E l’anno dopo ancora a 28”. Stando all’andamento demografico, quindi, una volta superato il prossimo anno scolastico il numero di alunni dovrebbe tornare a crescere. Quanto basta per raggiungere almeno il limite minimo di 15 iscritti per poter far partire una nuova prima.

    Le proposte della Scuola Santa Cristina a Quinto per essere più attrattiva

    Il municipio ha già provato a definire una nuova organizzazione per attrarre più bambini a Santa Cristina. Da marzo dell’anno scorso, ad esempio, ci si è impegnati per riaprire la mensa. E di pari passo il Comune ha lavorato per mettere a disposizione il trasporto scolastico per le famiglie di Quinto che volessero mandare i figli a Santa Cristina. In più, per offrire un servizio diverso ai genitori, sempre con l’obiettivo di attirare nuove iscrizioni, si è lavorato anche sulla formula dei due rientri pomeridiani a settimana. Per il momento tutto ciò non è stato sufficiente: la prima è comunque saltata per il secondo anno consecutivo. Ma intanto ci sono le basi per migliorare le risposte nel momento in cui il numero di bambini tornerà a crescere e, con questo, in teoria anche il numero di iscritti nella scuola elementare della frazione di Quinto.

    “Abbiamo fatto e continuiamo a fare tutto il possibile – rimarca Sartori – purtroppo il problema della denatalità colpisce di fatto tutti i comuni in questo periodo”. Lo sanno bene a Morgano, paese che confina con Santa Cristina. Qui lo stesso istituto comprensivo sta già affrontando la chiusura di una scuola elementare per la mancanza di bambini. A settembre la Da Vinci di Morgano non riaprirà i battenti come elementare. E verrà chiuso anche l’asilo parrocchiale Angeli Custodi. Di contro, però, il Comune ha ottenuto il via libera regionale per l’apertura del primo asilo statale già a partire da settembre. A Quinto, invece, si è ancora concentrati per portare avanti tutti i tentativi possibili con l’obiettivo di confermare l’attività della scuola di Santa Cristina.

    Mauro Favaro

    Banner edizioni
    Banner edizioni
    Banner edizioni

    Le più lette

    Banner edizioni