sabato, 13 Agosto 2022

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

More
    Banner edizioni
    HomeCucinaStrudel ai funghi porcini

    Strudel ai funghi porcini

    Banner edizioni

    Una ricetta facile e sfiziosa a base di funghi porcini: ecco lo strudel salato più buono che ci sia

    Strudel ai funghi porcini
    Strudel ai funghi porcini

    I funghi porcini sono disponibili freschi da giugno a novembre. La loro peculiarità è quella di avere una polpa soda e sostanziosa che li rende adatti a innumerevoli abbinamenti. Vi proponiamo lo strudel ai funghi porcini, uno strudel salato realizzato con la pasta brisè da servire come antipasto tagliato a fette accompagnato con una deliziosa crema al parmigiano!

     

    Ingredienti per 6 porzioni:

    200 g di funghi Porcini trifolati DelSanto
    1 rotolo di pasta brisè rettangolare
    -Emmental a fette
    -Q.B. semi di papavero
    1 uovo
    -Q.B. latte intero

    Procedimento

    Rivestite una leccarda con carta forno e srotolatevi sopra la pasta brisè. Mettete un primo strato di fette di formaggio, poi i funghi porcini scolati dal loro olio e terminate con un altro strato di fette di formaggio. Quindi arrotolate delicatamente la pasta brisè: prendete la sfoglia da uno dei lati più lunghi e ripiegatela verso l’interno, facendo attenzione a non far fuoriuscire il ripieno e chiudete a pacchetto le due estremità. Sbattete l’uovo in una ciotolina con un cucchiaio di latte e, aiutandovi con un pennello da cucina, lucidate la superficie dello strudel e spolverizzatela con dei semi di papavero. Infornate in forno statico preriscaldato a 180° per 45 minuti oppure se usate il forno ventilato, cuocete a 160° per 35-40 minuti. Trascorso questo tempo, sfornate lo strudel e lasciatelo intiepidire su una gratella, quindi tagliatelo a fette e servitelo accompagnandolo con la crema al formaggio.

    Ingredienti Crema al formaggio:

    200 g di Parmigiano Reggiano grattugiato
    50g di farina 00
    500g di latte intero
    50g di burro

    Procedimento

    In un tegame dai bordi alti fate scaldare il latte (non dovrà arrivare al bollore). A parte, fate sciogliere a fuoco dolce il burro e, una volta sciolto, aggiungete la farina a pioggia stemperandola bene. Aggiungete il latte scaldato in precedenza poco alla volta mescolando a fuoco basso. Quando il composto si sarà addensato, togliete il pentolino dal fuoco e unite il Parmigiano reggiano grattugiato poco alla volta, amalgamandolo al composto. Mescolate bene alla besciamella il Parmigiano in modo tale da ottenere la consistenza desiderata.

    Banner edizioni
    Banner edizioni
    Banner edizioni

    Le più lette

    Banner edizioni