mercoledì, 17 Agosto 2022

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

More
    Banner edizioni
    HomeVicentinoBassanoBassano, area agricola San Lazzaro: mozione non disussa in Consiglio

    Bassano, area agricola San Lazzaro: mozione non disussa in Consiglio

    Banner edizioni

    Bassano, il bavaglio della maggioranza sull’intervento nell’area di San Lazzaro: pregiudiziale votata dalla maggioranza.

    Comune bassanoNon si ha memoria di un precedente a quello che è successo ieri sera: una mozione regolarmente iscritta all’ordine del giorno da noi presentata sul futuro di una importante area agricola in zona San Lazzaro non è stata nemmeno discussa in Consiglio Comunale.

    Accampando spiegazioni e motivazioni discutibili (e per le quali chiederemo le verifiche opportune nelle sedi amministrative competenti) la maggioranza ha eccepito la questione pregiudiziale per non discutere il merito della mozione.

    Alla presenza di numerosi cittadini la maggioranza ha detto “no, di questo non si parla” accampando la scusa che la mozione avrebbe spogliato di competenze il Consiglio Comunale: niente di tutto questo ha un briciolo di verità. Proprio in consiglio comunale si deve discutere, proprio il consiglio comunale con la mozione avrebbe chiesto alla giunta di “porre in essere tutte le azioni in suo potere” (così chiaramente riportato nella mozione) dandole forza e un indirizzo chiaro, per esprimere un “no” alla cementificazione di centinaia di migliaia mq di uno dei pochi scampoli di campagna cittadina rimasti e di proporre agli imprenditori, che chiedono di sviluppare in quell’area le proprie attività, di individuare soluzioni alternative.

    Per la minoranza sulla questione San Lazzaro si tratta di “bavaglio”

    Abbiamo assistito con sbigottimento invece ad un bavaglio, ad un silenziatore messo alla discussione, al confronto: un precedente che ci preoccupa. Troppo spesso quando questa maggioranza va in difficoltà e non sa come gestire le situazioni o attacca su altre questioni cercando di sviare l’opinione pubblica, oppure evita il confronto, scappa, si rifugia dietro a ragionamenti da azzeccagarbugli.

    Il Consiglio Comunale è la casa dei cittadini. E’ il luogo dove non ci si deve per forza trovare d’accordo ma è da sempre, a Bassano, il luogo del confronto e del libero dibattito. Noi continueremo a svolgere con serietà il nostro compito di minoranza propositiva e combattiva nell’ascolto dei cittadini e delle cittadine. Non avendo potuto esprimere le nostre posizioni in Consiglio Comunale ieri sera, dopo la cancellazione del punto su San Lazzaro, per rispetto dei cittadini presenti abbiamo abbandonato il consiglio per il tempo necessario ad un confronto con loro riprendendo poi il nostro posto nei banchi nel consiglio comunale. Per la nostra città.

    I consiglieri comunali di Bassano del Grappa Angelo Vernillo, Riccardo Poletto, Anna Taras (Bassano Passione Comune), Paola Bertoncello, Chiara Campana (Partito Democratico), Erica Fontana (Bassano per Tutti), Giovanni Cunico, Roberto Campagnolo (Gruppo Misto)

    Banner edizioni
    Banner edizioni
    Banner edizioni

    Le più lette

    Banner edizioni