sabato, 13 Agosto 2022

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

More
    Banner edizioni
    HomeSaluteLa salute a RovigoChirurgia Mini-Invasiva nelle Patologie Prostatiche

    Chirurgia Mini-Invasiva nelle Patologie Prostatiche

    Banner edizioni

    Il 10 Giugno è stata la giornata nazionale dell’urologia. Sono oltre 10 milioni gli italiani che soffrono di un problema urologico.

    Il tumore alla prostata rappresenta la più grande preoccupazione per la salute degli uomini ed è fondamentale aumentare la consapevolezza di tutti sull’importanza della prevenzione. Un uomo su otto può essere colpito da neoplasia prostatica, una patologia che ogni anno fa registrare un numero crescente di casi in Italia, con un aumento anche sotto i 55 anni. Il Centro di Urologia Robotica e Mini Invasiva del Policlinico di Abano Terme con il primario Daniele Romagnoli, il Dr. Francesco Oliva e il resto dello staff di giovani urologi, esegue interventi chirurgici con le più moderne tecnologie, dalla chirurgia robotica con il Robot Da Vinci, che consente di apportare i vantaggi dell’approccio robotico alle procedure di chirurgia maggiore a carico di prostata, vescica, rene,  no alla chirurgia benigna per calcolosi, ipertrofia prostatica e andrologia.

    “Oggi la scienza e le tecnologie sono in continua evoluzione – dice il Dr. Francesco Oliva, Urologo del Policlinico di Abano Terme che visita anche presso il centro Rovigo Medica – sempre di più utilizziamo il Robot da Vinci per le patologie oncologiche e la chirurgia rispetto a 10 anni fa è molto cambiata”.

    La tecnologia robotica consente di eseguire interventi altamente risparmiativi, riducendo al minimo il trauma sui tessuti nobili preservando la continenza urinaria e la funzionalità erettile. Inoltre la magni cazione visiva, gli strumenti miniaturizzati e l’eliminazione del  siologico tremore della mano umana, garantiti dalla piattaforma robotica, permettono un basso trauma sul paziente riducendo il sanguinamento con ricoveri di massimo 3-5 giorni.

    “La prevenzione sta assumendo un ruolo sempre più importante e spesso cerchiamo sempre di più di mettere al centro il paziente fornendo maggiore consapevolezza e cercando di scegliere insieme un trattamento che più possibile venga incontro alle sue esigenze. Se prima infatti i pazienti per la cura dell’ipertrofia prostatica necessitavano di un intervento di chirurgia addominale molto più impegnativo e con maggiori rischi, oggi siamo in grado di mettere da parte il bisturi e di utilizzare tecniche innovative.” Presso l’Unità Operativa di Urologia del Policlinico Abano Terme l’ipertrofia prostatica, una delle patologie più frequenti del sesso maschile over 40 viene trattata con gli ultimi ritrovamenti tecnologici e sempre con tecnica mini-invasiva, come il laser ad olmio HOLEP e i nuovissimi trattamenti Rezum e Aquabeam che impiegano solo energia termica e vapore acqueo. L’elevata esperienza dello staff chirurgico, che vanta una delle più ampie e consolidate casistiche del panorama nazionale, consente di trattare pressoché qualsiasi volume prostatico agarantendo tempi di degenza e di recupero più brevi e risultati efficaci.

    ROVIGO MEDICA
    Dott. Francesco Oliva
    Specialista in Urologia e Andrologia
    Via Luigi Einaudi 80/82
    – 45100 Rovigo (RO) – (AREA TOSI)
    Tel: 0425.474769
    WhatsApp: 327.0241874
    E-mail: info@rovigomedica.it
    www.rovigomedica.it

    Banner edizioni
    Banner edizioni
    Banner edizioni

    Le più lette

    Banner edizioni